pubblicato il17 maggio 2016 alle 11:40

Incidente stradale A1, i parenti della vittima in obitorio a Cassino per il riconoscimento

Cassino – Il traffico sull’A1 nel tratto tra Pontecorvo e Cassino dove è avvenuto l’incidente stradale mortale sta lentamente tornando alla normalità.

Sono state riaperte due corsie sulla direzione nord ed altrettante sulla sud, quindi si viaggia con forti rallentamenti. Se i mezzi pesanti, ben tre quelli coinvolti, sono stati rimossi grazie all’intervento di una gru della ditta Motorway, resta da sostituire il pezzo di spartitraffico danneggiato.

Rimossi anche i mezzi incidentati sulla corsia nord, tre auto, un pullman vuoto e un fugone su cui viaggiavano lavoratori stranieri alcuni dei quali sono rimasti feriti ma in condizioni non serie.

Rimossi anche i giornali trasportati sul Tir,  diretti ad agenzie di distribuzione finiti sulla corsia opposta.

Vigili del fuoco, operatori del 118, agenti della polizia stradale della sottosezione di Cassino comandati dall’ispettore Giovanni Cerilli hanno lavorato per ore sotto una pioggia battente. La salma della vittima, il 60enne romano alla guida di uno dei tre camion, quello rimasto di traverso sulla strada, è stata trasportata in obitorio a Cassino e si sta per effettuare il riconoscimento da parte dei familiari giunti da Roma.

Ermanno Amedei

Foto Antonio Nardelli

Leggi precedenti

Leggi precedente 1

Leggi precedente 2

Leggi precedente 3

Leggi successivo

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07