pubblicato il17 maggio 2016 alle 19:07

Incidente stradale sull’A1, si aggravano le condizioni di altri due feriti

Cassino – Rischia di appensantirsi ulteriormente il bilancio dell’incidente stradale avvenuto questa mattina sull’autostrada Roma Napoli tra Cassino e Pontecorvo.

Il sinistro, già costato la vita a Lino Caporuscio 60enne residente a Roma ma originario di Pontecorvo, ha causato il ferimento di altre 9 persone. Tra queste due autotrasportatori ricoverati in ospedale a Cassino e classificati inizialmente con il codice giallo. Le loro condizioni si sono andate via via aggravandosi fino a quando i medici li hanno giudficati in prognosi riservata. In queste ore uno dei due è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per asportargli la milza.

Gli altri sono ricoverati, eccezion fatta per quattro che hanno rifiutato il ricovero, negli ospedali di Cassino e Frosinone. Nessuno di loro è grave. Gli uomini della polizia stradale della sottosezione di Cassino comandata dall’ispettore Giovanni Cerilli hanno lavorato fino a tarda mattina per veicolare il traffico fino a che non si fosse tornasse normalizzato.

Ermanno Amedei

Foto Nardelli

Articoli Precedenti 1

Articolo precedente 2

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07