pubblicato il29 ottobre 2016 alle 15:17

Nel frigorifero 5 kalashnikov, pistole, munizioni e droga. In manette un 66enne a Trentola Ducenta

Custodiva un vero arsenale in casa. Aveva scelto un luogo apparentemente sicuro per nascondere diverse armi. È finito però nei guai un 66enne di Trentola Ducenta.
I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Caserta, diretti dal Tenente Colonnello Nicola Mirante, infatti, hanno proceduto all’arresto dell’ uomo.
Durante la perquisizione nell’abitazione ed alle pertinenze a disposizione del 66enne hanno trovato, all’interno di un frigorifero in disuso posto nel box garage 5 fucili mitragliatori AK 47, meglio noto come Kalashnikov, con calcioli pieghevoli, 3 pistole semiautomatiche con matricola abrasa e relativi serbatoi, custodite all’interno di una borsa da donna, 2 pistole di cui una scenica ed una ad aria compressa, munizionamento costituito da 1000 cartucce di vario calibro e sostanza stupefacente rispettivamente per 200 grammi di hashish e 20 grammi di marijuana. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.
L’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.
N.Costa
Immagine d’archivio

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07