pubblicato il25 novembre 2016 alle 14:43

Trova la fidanzata insieme all’ex e scatta la sparatoria

Colleferro – Scene da far west ieri sera a Colleferro in via Valle Macerina dove due uomini si sono affrontati per una donna a colpi di pistola.

Ne sarebbero stati esposi ben 15 prima che i carabinieri e la polizia ripristinassero l’ordine. Tutto è accaduto quando un agente della Penitenziaria ha raggiunto la sua fidanzata, una donna bulgara, trovandola in compagnia del suo ex fidanzato, un macedone del posto.

Tra i due è nata subito una lite. Secondo una prima ricostruzione, nel corso della colluttazione, l’agente ha perso la pistola di ordinanza e il macedone se ne è impossessato cominciando a sparare. Con l’arma si è poi allontanato salendo al terzo piano di un vicino palazzo.

L’agente, con l’intenzione di recuperare la pistola, lo ha inseguito ed è continuata la lite con altre esplosioni che non avrebbero attinto nessuno se non alcune macchine parcheggiate nei pressi. L’arrivo di Carabinieri e polizia è servito per ripristinare l’ordine e evitare un epilogo drammatico della vicenda.

La posizione dei due, è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Colleferro.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07