Spaventato dai Botti di Capodanno, cane incastrato in un muro per tre giorni

Spaventato dai Botti di Capodanno, cane incastrato in un muro per tre giorni

4 gennaio 2017 0 Di admin

Minturno – Spaventato dai botti di Capodanno, dal 31 dicembre, Spillo era prigioniero nell’intercapedine di un solaio in una abitazione a Minturno in località Santa Maria Infante.

Oggi i proprietari del cane di piccola taglia, lo hanno ritrovato in quella fessura ma nella disperata fuga dai fuochi, era rimasto incastrato. È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Castelforte per liberarlo da quella morsa rompendo il solaio con un piccolo martello pneumatico e affidarlo ai suoi proprietari.

I botti di Capodanno si confermano micidiali per gli animali domestici che a decine si perdono ogni anno.