Tag: incastrato

31 Agosto 2019 0

Cade in un lucernaio e rimane incastrato, gattino salvato dai vigili del fuoco di Velletri

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Per buona parte della notte aveva miagolato disperatamente ma i residenti della zona, una palazzina in via Padre Mariano Colagrossi a Velletri, non riuscivano ad identificare da dove quel gattino chiedesse aiuto.

Poi l’attenzione è caduta su un lucernaio, pertinenza del piano interrato. Recuperarlo, però, sembrava impresa quasi impossibile. Per questo, alle 7 di questa mattina, hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco del distaccamento di Velletri.

Giunti sul posto, i pompieri con tante manovre e altrettanta pazienza per guadagnarsi la fiducia del gattino, sono riusciti ad “impugnarlo” e ad estrarlo dalla angusta prigione in cui si era cacciato.

Solo allora, rifocillato e rassicurato, ha smesso di miagolare ed è stato affidato alle persone del posto.

4 Aprile 2019 0

Fatale ultimo furto per un 33enne del capoluogo “incastrato” dalla polizia, denunciati i complici

Di felice pensabene

FROSINONE – La Squadra Volante della Questura era sulle tracce dell’uomo, un 33enne frusinate con pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, già da qualche tempo, dopo i furti consumati in danno di alcune attività commerciali del capoluogo.

A supportare la tesi investigativa dei poliziotti, i riscontri testimoniali e tecnici, con l’acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza e dei rilievi effettuati dalla Polizia Scientifica.

Dopo aver “visitato” un supermercato, una cartoleria, ed un ristorante – solo per citare alcuni esercizi – l’uomo decide di introdursi, nottetempo, nello scorso mese di marzo, nello stabile ospitante un istituto scolastico.

Qui, con l’aiuto di due complici, due “professionisti” consanguinei,  un  anziano padre con la  figlia  42enne,  come accertato dagli agenti intervenuti, dopo aver forzato la porta d’ingresso ed effettuato un giro “perlustrativo”, decide di  trafugare  una lavagna interattiva multimediale.

La fuga avviene a bordo di un’auto,  sulla quale il trio   era già stato intercettato in precedenza.

Per tutti scatta la denuncia per furto in concorso.

3 Novembre 2017 Off

Furto fatale: ladro seriale incastrato dalla Polizia. In casa un “bazar” privato

Di felice pensabene

Cassino – Aveva realizzato un grande bazar “privato” che aveva tenuto nascosto fino a quando l’ultimo furto gli è stato fatale: gli agenti del Commissariato di Cassino sequestrano oggetti e denaro ( 246.000 euro e 1160 franchi svizzeri). Scatta la denuncia L’ultimo furto è stato fatale ad un 60 enne dell’hinterland cassinate: aveva appena rubato un mobiletto da un centro commerciale della Città Martire. L’allarme viene dato tempestivamente al 113 del Commissariato da un addetto alla sorveglianza.

Gli agenti della Squadra Volante, giunti sul posto, in seguito a riscontri testimoniali e tecnici, si mettono subito sulla pista del ladro.

Individuata l’abitazione, i poliziotti trovano l’uomo appena rincasato; si procede a perquisizione.

Oltre al mobiletto appena trafugato vengono rinvenuti numerosissimi oggetti e complementi di arredo: un grande bazar “privato”, dove tutto è sistemato con una cura minuziosa.

Inoltre nel corso dell’attività vengono rinvenuti anche 246.000,00 euro e 1160 franchi svizzeri.

Scatto il sequestro ed il ladro seriale viene deferito alla competente Autorità Giudiziaria per furto e ricettazione.

Gli inquirenti del Commissariato stanno indagando sulla provenienza degli oggetti e dei contanti rinvenuti, in considerazione che lo stesso non svolge alcuna attività lavorativa.

Per alcuni articoli, in possesso del 60enne, era stata presentata formale denuncia, un mesetto fa, da un esercente derubato.

 

Ladro seriale a Cassino, il mistero dei soldi e la necessità di una cura

 

 

 

7 Giugno 2017 0

Jack scappa e rimane incastrato su un albero, vigili del fuoco salvano grosso pappagallo

Di Ermanno Amedei

Aprilia – E’ scappato dal suo padrone ed è rimasto intrappolato sulla cima di un grosso albero.

Per salvare Jack, un pappagallo di razza Ara Ararauna, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Aprilia.

Il grosso volatile si è allontanato dall’alloggio di via del Tufetto ma, nella sua passeggiata in libertà, il laccetto che portava alla zampetta è rimasto incastrato ad un ramo sulla cime dell’albero su cui si era appollaiato.

L’intervento dei vigili del fuoco, muniti di autoscala, è stato provvidenziale. Il pappagallo è stato liberato e affidato al suo padrone.

 

7 Gennaio 2017 0

Ladro di Salmone incastrato dalle telecamere a Frosinone

Di Ermanno Amedei

Frosinone – Tradito dalla sua passione per il salmone. Erano diversi  i furti effettuati sempre dal solito ladro capace di alleggerire i frigoriferi dei supermercati di  Frosinone.

L’ultima gli è stata fatale. L’ultimo furto compiuto in un supermercato della parte bassa del Capoluogo gli aveva fruttato circa un chilo e mezzo del prelibato pesce.

Le immagini registrate dalle telecamere, nell’ultima circostanza, hanno permesso di riconoscerlo e gli agenti della polizia lo hanno rintracciato identificato e denunciatomper furto aggravato, non solo per l’ultimo furto, ma anche per quelli precedenti.

4 Gennaio 2017 0

Spaventato dai Botti di Capodanno, cane incastrato in un muro per tre giorni

Di Ermanno Amedei

Minturno – Spaventato dai botti di Capodanno, dal 31 dicembre, Spillo era prigioniero nell’intercapedine di un solaio in una abitazione a Minturno in località Santa Maria Infante.

Oggi i proprietari del cane di piccola taglia, lo hanno ritrovato in quella fessura ma nella disperata fuga dai fuochi, era rimasto incastrato. È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Castelforte per liberarlo da quella morsa rompendo il solaio con un piccolo martello pneumatico e affidarlo ai suoi proprietari.

I botti di Capodanno si confermano micidiali per gli animali domestici che a decine si perdono ogni anno.

18 Dicembre 2016 0

Incidente stradale sull’Autostrada, automobilista incastrato tra le lamiere

Di Ermanno Amedei

Ceprano – Grave incidente stradale sull’autostrada Roma Napoli nel territorio di Ceprano.

E’ accaduto questa mattina poco prima delle sei in direzione sud. Pare si tratti di un’auto ribaltata.

Una persona è rimasta incastrata tra le lamiere e i vigili del fuoco di Frosinone sono dovuti intervenire per liberarla.

Sulla strada è atterrata una eliambulanza i cui operatori, dopo aver stabilizzato le condizioni del ferito lo hanno trasportato in un ospedale di Roma.

Sul posto gli agenti della polizia stradale della sottosezione di Frosinone hanno ricostruito la dinamica dell’incidente. Inevitabili le ripercussioni sul traffico.

Ermanno Amedei