pubblicato il2 febbraio 2017 alle 09:36

Niente pulizia della canna fumaria e il camino, da focolare domestico, diventa pericolo

Borgorose – Altro che focolare domestico, il fascino del caminetto diventa l’incubo di una casa distrutta se non si provvede au una corretta manutenzione. La canna fumaria, in particolare, va mantenuta pulita per evitare che inneschi devastanti incendi come quello che si è sviluppato questa notte a Borgorose nel reatino o quello che ieri notte ha devastato un appartamento nel viterbese. A Borgorose l’incendio ha causato il serio danneggiamento di una villa trifamiliare che, questa notte, è stata parzialmente evacuata. Il rogo si è sviluppato nella tarda serata di ieri in via Caravaggio quando, poco prima delle 23, la famiglia che occupava uno dei tre appartamenti della villa, ha lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Rieti quando, ormai, il tetto era completamente avvolto dalle fiamme. La zona è stata messa in sicurezza alle 2 circa, quando è cominciata la conta dei danni.

Per uno degli appartamenti è stata necessaria l’evacuazione. La famiglia è stata ospitata da parenti e, in questi giorni, si provvederà alla verifica statica dell’edificio.

In quasi tutte le circostanze gli incendi innescati dalle canne fumarie, avvengono di sera, quando le famiglie si rasserenano dallo stress della giornata che volge al termine. E’ a quel punto che, invece di andare a dormire, scatta l’emergenza con grossi rischi di vedere la casa distrutta se non si interviene in tempo. La pulizia della canna fumaria permette al camino di continuare ad essere il tranquillo e rasserenante focolare domestico.

Ermanno Amedei

(foto tratta dal web)

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07