Cassino, collegati con la Camorra dal carcere

Cassino, collegati con la Camorra dal carcere

29 marzo 2017 0 Di admin

Cassino – Due telefoni Iphone a disposizione di altrettanti detenuti campani del carcere di Cassino. Su l’utilizzo che ne facessero, con chi parlavano i due condannati alla pena carceraria, vicini a clan camorristici, resta oggetto di indagine.

Pare che ai loro apparecchi siano arrivati i carabinieri e il Nic, Nucleo investigativo Centrale della polizia penitenziaria di Napoli, attraverso intercettazioni telefoniche.

L’intervento nel carcere cassinate è stato quindi repentino e i due sono stati privati degli apparecchi telefonici e assicurati al reparto di isolamento. Si valuterà un eventuale trasferimento.

Intanto si indaga anche per scoprire come i due telefoni possano essere entrati nell’istituto di pena.

Ermanno Amedei