pubblicato il5 marzo 2017 alle 14:58

Weekend sicuro- Intensi controlli della Polizia in tutto il territorio provinciale

Sempre alta la guardia della Polizia di Stato nella provincia frusinate contro ogni forma di illegalità.
Anche nella serata di ieri, infatti, la Questura di Frosinone, i Commissariati di Cassino e Sora e le Specialità presenti sul territorio provinciale hanno visto il proprio personale impegnato nel contrasto, in particolare, dello sfruttamento della prostituzione, dei reati predatori e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
La Task Force formata dagli uomini della Squadra Volanti, dagli agenti della Squadra Mobile, dai poliziotti dell’Ufficio Immigrazione e della Divisione Amministrativa, dagli specialisti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, dagli operatori della Polfer e della Polizia Scientifica e della Polizia Stradale, hanno setacciato la provincia di Frosinone.
Mentre nel capoluogo gli agenti della Polizia di Stato erano impegnati in un servizio antiprostituzione, nel Cassinate i poliziotti hanno eseguito una serie di posti controllo per contrastare il fenomeno dello spaccio e dei reati predatori. Ad Isola del Liri gli uomini della Divisione Amministrativa e del Commissariato di Sora hanno concentrato la loro attenzione sui locali oggetto di movida.
Nel corso di tale attività, durante la quale sono state identificate 335 persone, sono state eseguite le procedure di espulsione nei confronti di tre 25enni nigeriane non in regola con i documenti di soggiorno. Per una donna italiana della provincia di Potenza, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stata avviata la procedura per il F.V.O..
Ad incappare nei controlli antidroga un egiziano ed un campano, apparsi particolarmente a disagio nella fasi del controllo. Sottoposti a perquisizione personale, occultavano nelle tasche diversi grammi di hashish. Accompagnati negli Uffici di Polizia del Commissariato di Cassino sono stato segnalati alla Prefettura di Frosinone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.
Una discoteca e diversi esercizi pubblici sono stati controllati nella “città delle cascate” per verificare la regolarità delle autorizzazioni di polizia e degli avventori.
Alla Sezione Polizia Stradale di Frosinone, con il contributo delle sezioni distaccate, il compito di monitorare le arterie viarie della provincia.
22 le contravvenzioni al Codice della Strada elevate, 2 i documenti di circolazione ritirati.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07