pubblicato il10 aprile 2017 alle 18:52

Fiamme nella camera da letto ad Anagni, due carabinieri evacuano 24 appartamenti

Anagni – Sarebbe stato il cortocircuito di un elettrodomestico a causare l’incendio che questa notte ha generato panico in una palazzina in via Ciavattino ad Anagni. Le fiamme si sono sprigionate nella camera da letto di una coppia che abita al 2° piano di una palazzina composta da 6 piani e 24 appartamenti. I primi ad arrivare sul posto sono stati i militari della compagnia comandata dal Maggiore Camillo Meo.

I due carabinieri, giunti  dopo pochi minuti sul luogo hanno provveduto ad evacuare l’intero stabile già invaso dal fumo. I militari, dapprima hanno aiutato ad uscire i proprietari dell’abitazione in fiamme, poi hanno avvisato i restanti condomini, agevolando l’uscita delle persone anziane presenti nella palazzina ed in particolare provvedevano a portare in braccio per strada e metterli in sicurezza due bambini di 6 e 3 anni che si trovavano con i genitori all’interno della abitazione sita sopra a quella interessata dall’incendio.

Le fiamme, che si erano propagate nei vari ambienti dell’appartamento, sono state domate dai Vigili del Fuoco di Fiuggi. Per gli  inquilini della palazzina invece, subito portati al sicuro dall’intervento dei Carabinieri,  solo moltissimo spavento.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07