Tragedia inspiegabile a Cassino. Dino morto soffocato

Tragedia inspiegabile a Cassino. Dino morto soffocato

6 aprile 2017 0 Di admin

Cassino – Difficoltà a respirare con gola chiuso al livello del mediastino. Una infezione diffusa che da alcuni giorni gli procurava tosse e mal di gola.

All’arrivo al pronto soccorso, Dino Valente sarebbe stato immediatamente classificato con il codice rosso a causa del poco ossigeno nel sangue.

Mentre i medici lo stavano sottoponendo ad una tac, le condizioni sarebbero precipitate e si stava procedendo ad una tracheotomia, un foro alla gola per aggirare il gonfiore e permettere la respirazione. Ma la morte per soffocamento sarebbe arrivata prima. Al momento, però, sono tutte ipotesi da confermare.

La famiglia attende l’esito del riscontro diagnostico per decidere se intraprendere iniziative di qualsiasi genere.

Ermanno Amedei

articolo precedente