pubblicato il10 maggio 2017 alle 10:18

Cassino: un altro arresto della Polizia, in manette un giovane campano per spaccio

Cassino – Nella mattinata odierna, personale del Commissariato di P.S. di Cassino, coordinato da vice questore Alessandro Tocco, in collaborazione con le Unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato, nell’ambito della capillare e costante azione preventiva finalizzata a scoraggiare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, effettuava quattro perquisizioni domiciliari, due delle quali con esito positivo.

Infatti, nel corso di una di esse, un giovane di origini campane, veniva trovato in possesso di oltre un etto di marijuana, un bilancino di precisione, un coltello con evidenti residui conseguenti al taglio delle sostanze stupefacenti ed una ingente somma di denaro, provento dell’illecita attività di spaccio.

Lo stesso veniva tratto in arresto ed attualmente è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Anche l’altra perquisizione dava esito positivo consentendo agli agenti di Polizia il rinvenimento di una ulteriore quantità di sostanze stupefacenti, consistenti in una decina di grammi di hashish e marijuana.

Il giovane, anch’esso di origini campane veniva segnalato alla Prefettura di Frosinone per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07