Isola Liri,  “Questo non è amore”: la Polizia di Stato con gli studenti a sostegno delle vittime di violenza di genere

Isola Liri, “Questo non è amore”: la Polizia di Stato con gli studenti a sostegno delle vittime di violenza di genere

21 novembre 2017 0 Di redazione

La Polizia di Stato vince la “partita” della prevenzione con il sostegno di tutti gli enti: per l’occasione, infatti, con il Direttore Tecnico Capo Psicologo dr.ssa Cristina Pagliarosi sono intervenuti anche rappresentanti dell’ Amministrazione Comunale -Assessore Laura Palleschi – e dell’associazione di Volontariato SOS donna.
La Questura di Frosinone continua la sua intensa e costante attività a sostegno delle vittime di violenza di genere.
I giovani studenti, frequentanti la Scuola Media di Isola Liri, sono stati invitati dal Direttore Tecnico Capo Psicologo dr.ssa Cristina Pagliarosi ad immedesimarsi con chi vive situazioni di maltrattamento.
Soltanto questa capacità di porsi in maniera empatica nello stato d’animo altrui permette di comprendere il dolore che caratterizza “contesti” di violenza sia fisica che psicologica.
La dr.ssa Pagliarosi ha sollecitato la scolaresca ad essere consapevole e in controllo di sé, non accettando mai acriticamente situazioni di prevaricazione maltrattante come “padre padrone”.
La “partita” giocata sul campo della prevenzione è vinta dalla Polizia di Stato con il sostegno di tutti gli enti: per l’occasione, infatti, erano presenti rappresentanti dell’Amministrazione Comunale -Assessore Laura Palleschi- e dell’associazione di Volontariato SOS donna.