Tag: armata

10 Gennaio 2019 0

Rapina a mano armata al supermercato Angeloni di Velletri, caccia al malvivente

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Armato di pistola e con il volto travisato da un passamontagna, ieri sera un malvivente ha messo a segno una rapina al supermercato Angeloni di Velletri.

Alle 19.30 il rapinatore si è presentato nell’attività commerciale di via Caranella; alto, snello e quasi certamente italiano, ha minacciato i dipendenti alle casse pretendendone i soldi contenuti. L’orario era stato appositamente scelto, probabilmente perché vi era l’incasso della giornata. Arraffati i soldi, il rapinatore si è dileguato a piedi fuggendo fino alla strada dove, probabilmente aveva lasciato la macchina o c’era un complice ad attenderlo.  Il bottino è da quantificare ma sarebbe di alcune migliaia di euro. Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri che hanno iniziato ad indagare a cominciare dalle telecamere del supermercato.

11 Giugno 2018 0

Minaccia a mano armata davanti al seggio elettorale a Pignataro, arrestato

Di admin

PIGNATARO INTERAMNA – Una foto postata su facebook da un candidato sindaco con il genitore di un candidato consigliere comunale avversario a Pignataro Interamna ha innescato una furibonda lite davanti al seggio, terminata con la minaccia a mano armata e, conseguentemente, con un arresto.

Tutto è accaduto alle 16 circa di ieri pomeriggio davanti all’unico seggio di Pignataro allestito nel plesso della scuola elementare. I due per quella foto hanno iniziato a litigare, passando poi alle minacce verbali fino a che, uno dei due, si è recato a casa ed è tornato poco dopo armato di una pistola.

Con quell’arma ha intimorito l’altro uomo, senza preoccuparsi neanche della presenza dei carabinieri i quali, sono intervenuti, e lo hanno disarmato di quella pistola che pii si è rivelata un giocattolo. Per lui, comunque, è scattato l’arresto.

14 Febbraio 2018 0

Rapina a mano armata al Conad di Sora, tre malviventi arrestati mentre fuggono

Di admin

SORA – Rapina a mano armata, oggi pomeriggio, al supermercato Conad di Sora. La banda di malviventi composta da tre persone è arrivata a bordo di una Yaris alle 13, davanti all’attività commerciale. Uno è rimasto alla guida dell’auto, due, armati di una pistola, sono entrati e hanno minacciato le cassiere facendosi consegnare circa 1200 euro. Sono poi fuggiti in direzione della superstrada.

L’allarme lanciato ha fatto scattare il sistema di controllo delle principali arterie stradali che le forze dell’ordine adottano in casi come questi.

I risultati sono arrivati poco dopo quando le pattuglie della polizia stradale della sottosezione di Frosinone hanno individuato la Yaris con i tre a bordo proprio all’uscita della superstrada Sora Ferentino.

I malviventi erano intenzionati a imboccare il casello autostradale in direzione sud. Alla vista delle auto della polizia, i tre hanno gettato la pistola dal finestrino e poco dopo sono stati fermati ed arrestati. Nell’auto c’era il bottino che è stato recuperato. I tre, un 41enne, un 26enne e un 24enne, sono tutti campani.

 

 

6 Aprile 2017 0

Armata di coltello, denunciata 28enne di Cassino

Di admin

Cassino – Armata di coltello, una 28enne fermata dalla polizia a Cassino nel corso di un controllo, è stata denunciata per porto abusivo di armi.

Gli uomini della Squadra volante del Commissariato di Cassino diretto dal vive questore Alessandro Tocco, ha fermato una utilitaria guidata da una 28enne di Cassino, e che viaggiava insieme ad altre due donne.

All’interno dell’abitacolo,  è stato rinvenuto rinvenuto un coltello a scatto con blocco lama, dalla lunghezza complessiva di 20 centimetri.

E’ scattato il sequestro, mentre la donna, con precedenti di polizia, è stata denunciata.

5 Settembre 2016 0

Rapina a mano armata alla sala Bingo, malviventi in fuga

Di admin

Latina – Rapina a mano armata alla Sala Bingo di Corso Matteotti a Latina. Poco dopo mezzogiorno, in due, con volti travisati, ma solamente uno armato di pistola, hanno fatto irruzione nel locale e sotto la minaccia dell’arma hanno svuotato la cassa.

Si sono poi dileguati facendo perdere le tracce. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile e dagli agenti delle Volanti di Latina.

 

1 Settembre 2016 0

Cassino – Rapina a mano armata al supermercato Il Risparmione

Di Antonio Nardelli

Cassino – Rapina a mano armata al supermercato Il Risparmione di Cassino. Un malvivente con pistola in pugno ha fatto irruzione nell’attività commerciale in viale Bonomi. Fuggito, l’allarme immediatamente lanciato ha messo carabinieri e poliziotti sulle sue tracce. Poco dopo le 17 il rapinatore, un ragazzo di Villa Santa Lucia, è stato arrestato dalla polizia mentre era ancora in centro a bordo di una Lancia Y. Addosso aveva ancora l’arma usata per il colpo.

24 Aprile 2010 0

Rapina a mano armata al Punto Snai, in manette 28enne

Di admin

Nella serata odierna in Frosinone, un uomo armato di pistola irrompeva all’interno del Punto SNAI di Via Marittima e, dopo aver esploso un colpo d’arma da fuoco, asportava dalla cassa mazzette di danaro in contante da 50 e 20 euro per un totale di circa 1.500,00 euro. Il rapinatore dopo aver arraffato il danaro si dava a precipitosa fuga, perdendo nella circostanza anche una scarpa marca “puma”, successivamente rinvenuta dai militari operanti. L’immediato intervento dei militari della Compagnia di Frosinone, che cinturavano la zona come da predisposti piani antirapina, permetteva il rintraccio e la cattura dell’uomo indentificato in C. V., classe 1972 del luogo, pluripregiudicato già censito per analoghi reati. Al momento dell’arresto, avvenuto in una soffitta di un edificio di Viale Spagna dove si era rifugiato, l’uomo aveva ancora in mano la pistola a tamburo (matricola abrasa) con all’interno del caricatore ancora 7 proiettili da 8 mm (l’8° fatto esplodere al momento dell’irruzione).

19 Aprile 2010 0

Il comandate di corpo d’armata Borruso ha fatto visita alla compagnia di Anagni e Alatri

Di redazione

Il Generale di Corpo d’Armata dei Carabinieri Corrado BORRUSO, Comandante Interregionale Podgora, che ha competenza sulle Legioni Lazio, Toscana, Umbria, Sardegna e Marche, ha visitato oggi i Comandi Compagnia di Anagni ed Alatri, nonché le Stazioni di Acuto, Morolo, Vico nel Lazio, Fiuggi. L’Alto Ufficiale, accompagnato dal Comandante Provinciale di Frosinone Colonnello Luigi SPARAGNA, ricevuto dai Capitani Aldo IORIO e Massimiliano MENGASINI, rispettivamente Comandanti delle Compagnie di Anagni ed Alatri, ha incontrato tutto il personale e l’Associazione Nazionale dell’Arma in congedo. I Capitani, alla presenza dei più diretti collaboratori e di tutti i Comandanti di Stazione delle Compagnie, hanno proceduto ad illustrare i dati e la situazione generale relativa all’organizzazione ed alle attività operative, ponendo in particolare risalto i criteri fondamentali della pianificazione dei servizi preventivi e di investigazione dei Reparti. Il Generale BORRUSO, ha tra l’altro evidenziato la sua vicinanza ai militari sottolineando il ruolo importante che rivestono i Comandanti ai vari livelli, chiamati a soddisfare le esigenze dei cittadini, in particolare dei ceti più deboli; Inoltre ha esaltato i valori dei militari dell’Arma, soffermandosi sull’importante funzione svolta dai Carabinieri nella costante presenza e visibilità sul territorio, il cui obiettivo primario è quello di garantire sicurezza effettiva e percepita, anche e soprattutto attraverso il costante contatto con i cittadini.

19 Marzo 2010 0

Rapina sull’autostrada, banda armata porta via tir carico di medicinali

Di redazione

Lo hanno costretto ad accostare e, poi, sotto la minaccia di armi, gli hanno sottratto il camion carico di oltre mezzo milione d’euro in medicinali. La rapina è avvenuta la scorsa settima ma solo oggi ne è trapelata notizia. Il fatto è avvenuto nei pressi del casello autostradale di Anagni dove, proveninete da Modena, il camionsita sarebbe dovuto uscire per scaricare il prezioso carico in una azienda farmaceutica della zona. Costretto a cedere il volante del mezzo, l’uomo è stato caricato su un’auto e liberato la mattina successiva quando, probabilmente, merce e camion erano stati ben nascosti. a quel punto il camionista ha lanciato l’allarme e gli uomini della polizia stradale al comando del dirigente provinciale di Frosinone Bruno Agnifili hanno dato il via alle indagini cercando riscontri anche nella versione fornita dal camionista. Er. Amedei

4 Marzo 2010 0

Rapina a mano armata alle Poste, in tre portano via 3mila euro

Di redazione

Ancora una rapina ad uffici postali. A metterla a segno ieri mattina a Veroli (Fr) sono stati tre uomini che ha volto coperto hanno fatto irruzione all’interno degli uffici di via San Giuseppe. Armati di pistola, hanno minacciato terrorizzando i presenti e costringendo i dipendenti ha consegnare circa 3mila euro. Con il bottino, poi, i tre sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Indagano i carabinieri.