Rapina a mano armata al Punto Snai, in manette 28enne

24 Aprile 2010 Off Di Ermanno Amedei

Nella serata odierna in Frosinone, un uomo armato di pistola irrompeva all’interno del Punto SNAI di Via Marittima e, dopo aver esploso un colpo d’arma da fuoco, asportava dalla cassa mazzette di danaro in contante da 50 e 20 euro per un totale di circa 1.500,00 euro. Il rapinatore dopo aver arraffato il danaro si dava a precipitosa fuga, perdendo nella circostanza anche una scarpa marca “puma”, successivamente rinvenuta dai militari operanti. L’immediato intervento dei militari della Compagnia di Frosinone, che cinturavano la zona come da predisposti piani antirapina, permetteva il rintraccio e la cattura dell’uomo indentificato in C. V., classe 1972 del luogo, pluripregiudicato già censito per analoghi reati. Al momento dell’arresto, avvenuto in una soffitta di un edificio di Viale Spagna dove si era rifugiato, l’uomo aveva ancora in mano la pistola a tamburo (matricola abrasa) con all’interno del caricatore ancora 7 proiettili da 8 mm (l’8° fatto esplodere al momento dell’irruzione).

Condividi