Tag: auto

30 Settembre 2016 0

Ladri abbandonano l’auto e scappano. Avevano messo a segno un furto di elettroutensili a Formia

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

I carabinieri della stazione di Baia Domizia, in Sessa Aurunca (CE), sulla ss Appia nel corso di un servizio perlustrativo, sono stati allertati dal sopraggiungere, a forte velocità, di un autovettura Opel Astra, il cui conducente ha ignorato l’intimazione a fermarsi accelerando la marcia. I militari dell’Arma, dopo un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare l’auto in fuga. Gli occupanti del mezzo però hanno proseguito la loro corsa a piedi facendo perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti. All’interno dell’autovettura risultata essere il mezzo utilizzato per la commissione di un furto avvenuto poco prima a Formia, è stata rinvenuta l’intera refurtiva consistente in elettroutensili del valore di circa 1500,00 euro. Il materiale rinvenuto, infatti, era stato sottratto dall’interno di un altro mezzo parcheggiato sulla pubblica via. L’auto dei malviventi è stata sottoposta a sequestro mentre gli elettroutensili rinvenuti sono stati restituiti al legittimo proprietario.

29 Luglio 2016 0

Ruba la borsa in un’auto e preleva con la carta di credito 650 euro. Denunciato un 27enne a Cervaro

Di redazione

Dopo aver adocchiato la borsa di una signora 53enne in un’auto parcheggiata a Cervaro, un 27enne, ha messo in atto il suo piano. Ha rubato velocemente la borsa nella quale erano contenute delle carte di credito. Si è recato quindi ad uno sportello bancomat dell’ufficio postale e ha prelevato circa 650 euro. L’uomo però è stato intercettato dai carabinieri della locale stazione ed è risultato essere già noto alle forze dell’ordine. È stato denunciato in stato di libertà per furto aggravato.

25 Luglio 2016 0

Incidente a Latina. Due feriti. Coinvolte 2 auto e un furgone

Di redazione

Incidente a Latina, Borgo Sabotino, nella tarda mattinata di oggi. Per cause da chiarire, tre mezzi sono entrati in collisione, per l’esattezza due auto ed un furgone. Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso e la Squadra vigili del fuoco 1A della sede Centrale. Nello scontro, avvenuto nei pressi dell’incrocio tra via Sabotino con via Cerreto alto, sono rimaste ferite, in modo non grave, due persone.

24 Luglio 2016 0

Doppio impatto in A1. Un’auto prende fuoco. Coinvolto anche un bimbo, fortunatamente illeso

Di redazione

Terribile incidente in A1 sulla corsia Sud tra Cassino e Pontecorvo questa notte poco prima delle 3.00. Dapprima sono entrate in collisione due vetture. Subito dopo si è registrato un secondo impatto che ha visto coinvolte una delle due auto e un camion in transito. Fortunatamente gli occupanti delle due auto erano già scesi e nessuno di loro, pare abbia riportato ferite. Tra loro, anche un bimbo che è rimasto illeso. Subito dopo l’impatto, una delle vetture ha preso fuoco. Sul posto sono giunti i mezzi di soccorso e i vigili del fuoco di Cassino.

22 Maggio 2016 0

Incidente stradale a Pontecorvo, Giulietta con quattro giovani si schianta contro un albero

Di admin

Pontecorvo – In un incidente stradale in via Melfi a Pontecorvo sono rimasti feriti quattro giovanissimi.

Lo schianto è avvenuto nella tarda serata  di ieri quando il gruppo composto da due ragazzi e due ragazze, mentre viaggiavano su una Giulietta, hanno perso il controllo della vettura finendo per schiantarsi contro un grosso albero non molto lontano dal ciglio della strada.

L’urto è stato violentissimo e ad avere la peggio sono stati i due ragazzi seduti sui sedili anteriori. Per loro la prognosi è più grave ma nessuno sarebbe in pericolo di vita. Sul posto, per liberare i giovani dalle lamiere, sono arrivati i vigili del fuoco di Cassino.

21 Maggio 2016 0

Gravissimo incidente stradale sull’Anticolana a Piglio

Di admin

Anagni – Gravissimo incidente stradale sulla via Anticolana tra Anagni e Fiuggi poco prima  del bivio per Piglio. A scontrarsi frontalmente sono state due auto, una mini Cooper con tre ragazzi, tra cui due giovanissime a bordo, e una Lancia Ypsilon guidata da una ragazza.

Dopo lo schianto la Lancia si é cappottata sul ciglio della strada mentre la Mini é uscita si strada facendo un volo di diversi metri in in campo.

Gravissime le condizioni del conducente.

Articolo successivo

11 Maggio 2016 0

Discarica di autofficina sequestrata ad Alatri, denunciate due persone

Di admin

Alatri – Una discarica abusiva di 2.500 metri quadrati è stata sequestrata dalla guardia di Finanza di Fiuggi nel territorio del comune di Alatri.

Il terreno formalmente destinato all’utilizzo agricolo, appositamente recintato ed attiguo a abitazioni, è stato utilizzato dal proprietario come luogo di deposito di rifiuti di varia natura, quali: 28 autoveicoli vetusti e fuori uso, ancora provvisti di pneumatici; olilubrificanti e materiali ferrosi vari per un peso complessivo di circa 45.000 kg.

Nel corso dell’operazione di servizio, i Finanzieri della città termale si sono avvalsi della preziosa collaborazione di un elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza di Pratica di Mare, che dopo aver sorvolato il territorio, ha localizzato ed individuato il sito, indirizzando i mezzi terrestri alla discarica risultata abusiva.

Il proprietario del terreno ed un suo parente, che in passato gestiva un’autofficina con deposito giudiziario, entrambi residenti in Alatri, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone per violazione alle norme del Testo Unico in materia ambientale.

Inoltre, sono stati interessati gli enti preposti per l’attivazione delle procedure di bonifica dell’area interessata dalla individuata situazione di degrado ambientale, che, oltre a costituire un deturpamento del territorio, stante la natura dei materiali stoccati, può provocare una contaminazione del suolo con conseguente potenziale danno per la salute della collettività.

23 Marzo 2016 0

Perde il controllo della propria auto. Tanta paura, giovane illeso

Di redazione

Piedimonte– Un giovane operaio 23enne nel primo pomeriggio di oggi, poco dopo le 13.00, ha perso il controllo della propria auto, una Fiat Punto, sulla strada provinciale che da Piedimonte porta a Pignataro Interamna, in territorio di Piedimonte Contrada Ruscito. Per cause da chiarire è uscito fuori strada finendo in un fosso e poi andando a planare poco più avanti nei pressi dell’ ingresso di un’abitazione. Fortunatamente il ragazzo non ha riportato ferite gravi anche grazie all’ apertura dell’ airbag. Solo qualche escoriazione. L’auto è stata rimossa da alcune persone accorse sul posto per evitare disagi alla circolazione e sicurezza stradale. N.C.

23 Marzo 2016 0

Auto “ariete” per sradicare il bancomat alle Poste di Veroli

Di admin

 

Veroli – Ancora “arieti” in circolazione in provincia di Frosinone. Questa notte con il sistema di auto rubate e fatte schiantare contro il bancomat per sradicarlo, i malviventi, forse gli stessi che hanno già agito nel territorio di Anagni, hanno colpito all’ufficio postale di Castelmassimo di Veroli. Un boato fortissimo intorno all’una circa, ha squarciato il silenzio della località e qualcuno ha avvertoto i carabinieri che, giunti sul psto, hanno potuto solo accertare lo stato dei fatti.

Er. Amedei

 

12 Aprile 2013 0

3,39 milioni di auto giapponesi richiamate per l’airbag. La misura riguarda anche automobili vendute in Italia

Di admin

Da Giovanni D’Agata riceviamo e pubblichiamo: 3,39 milioni di veicoli prodotti da Toyota, Nissan, Honda e Mazda, saranno richiamati nel mondo a causa di problemi riscontrati agli airbag. La misura riguarda anche automobili vendute in Italia. Secondo quanto comunicato dal ministero del Trasporti di Tokyo, i veicoli in questione sono stati assemblati tra il 2000 e il 2004.Per Toyota si tratta di 10 mila vetture, soprattutto i modelli Yaris, Avensis e Corolla. Si tratta di modelli risalenti al periodo 2000-2003. In particolare Toyota si è fatta carico di contattare ogni singolo cliente, non appena le informazioni di un difetto all’airbag dovessero confermarsi. L’avaria nei casi peggiori consiste in caso di incidente nella non apertura dell’airbag del passeggero che rischia di non gonfiarsi. Sino ad oggi non vi sono notizie di feriti o morti in relazione al difetto scoperto.

Per quanto attiene a Nissan, le automobili coinvolte dovrebbero essere 2241. Oggetto dell’anomalia l’airbag del passeggero nei modelli X-trail, Patrol, Pathfinder e Navara prodotti tra il 2000 e il 2004. Per ragioni di sicurezza Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, rilancia l’appello e le raccomandazioni delle case automobilistiche interessate fatte ai clienti che sono invitati a portare le rispettive vetture in garage. Gli airbag in questione sono stati realizzati dall’azienda giapponese Takata.