Tag: botte

5 giugno 2018 0

Botte da orbi tra cognati ad Alatri, poi spunta anche la cocaina

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ALATRI – I carabinieri di Alatri hanno denunciato un 38enne kosovaro da tempo residente in Italia (già censito per reati contro la persona) ed un 43 enne del luogo per “lesioni personali aggravate”; il 38enne è stato anche segnalato alla Prefettura del capoluogo per “detenzione illecita di sostanza stupefacente per uso personale”.

I due cognati, per futili motivi hanno iniziato a litigare, con il cittadino straniero che ha colpito per primo il 43enne alla testa con il calcio di una pistola scacciacani, ricevendo di contro da quest’ultimo un pugno al volto. Impauriti, i familiari hanno chiamato i carabinieri che giunti in breve tempo hanno sedato la lite. Inoltre, i militari hanno sottoposto entrambi a perquisizione personale e veicolare, il che ha consentito di rinvenire nel veicolo del 38enne 0,35 grammi circa di cocaina.

I due uomini visitati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Alatri sono stati giudicati guaribili con pochi giorni di prognosi e dimessi.

La pistola scacciacani e lo stupefacente rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

28 marzo 2018 0

Botte tra egiziani per gli autolavaggi a Cassino, in due minacciavano i testimoni: arrestati

Di admin

CASSINO – Si torna a parlare a Cassino della vicenda degli egiziani e della loro gestione di impianti di autolavaggi.

La polizia del commissariato ha eseguito due arresti per estorsione nei confronti di altrettanti cittadini stranieri. La vicenda é saltata agli onori della cronaca con il nome di Gold Wash, operazione con cui gli uomini diretti dal vice questore Alessandro Tocco sgominarono una banda che a Cassino seminò il panico per aggressioni tra gestori di autolavaggi stranieri.

Vere e proprie risse che avvenivano in pieno centro tra passanti estranei ai fatti e automobilisti in transito.

Gli arrestati odierni sono indagati per minacce, intralcio alla giustizia e estorsione in danno delle vittime e testimoni del processo Gold Wash che si sta svolgendo al palazzo di giustizia di cassino.

Ermanno Amedei 

9 gennaio 2018 0

Botte per gelosia a Pico, denunciate per rissa 5 donne e un ragazzino

Di admin

PICO – Cinque donne maggiorenni ed un minorenne sono stati denunciati dai carabinieri di Pico per rissa, percosse, lesioni personali e violazione di domicilio in concorso.

I fatti risalgono allo scorso ottobre quando il gruppetto composto da tre frusinati e tre romani di 59, 52, 28, 43, 78 e 17 anni  all’interno di un’abitazione di Pico, avevano preso parte ad una rissa, avvenuta per futili motivi, verosimilmente per questioni sentimentali e di gelosia.

All’epoca dei fatti quattro donne vennero portate al pronto soccorso degli ospedali di Cassino e Fondi a seguito di riportate lesioni ed ecchimosi, giudicate guaribili in diversi giorni. Due donne di 52enne e 28enne sono state già censite per reati contro il patrimonio.

Ermanno Amedei

28 dicembre 2017 0

Zio e nipoti fanno a botte per soldi, denunciati per rissa aggravata

Di admin

FIUGGI – Zio e nipoti denunciati per rissa. È accaduto nel frusinate dove due fratelli e uno zio si sono picchiati per motivi legati ad una somma di danaro.

Probabilmente si erano incontrati per discutere civilmente di quella somma che una parte rivendicava dall’altra ma la conversazione è ben presto degenerata in scazzottata.

A sedare la rissa sono stati gli agenti del commissariato di Fiuggi intervenuti grazie ad una chiamata fatta al 113 da testimoni. Per due degli astanti sono state necessarie le cure ospedaliere mentre per tutti è tre è scattata la denuncia  per rissa aggravata.