Tag: denunciato

7 agosto 2018 0

Spaccio di droga a Cassino, denunciato 30enne di Sant’Elia

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – I Carabinieri del NORM della Compagnia di Cassino hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne di Sant’Elia Fiumerapido già noto alle forze dell’ordine per fatti simili.

In particolare, i militari comandati dal capitano Ivan Mastromanno hanno proceduto al controllo dell’uomo, notato aggirarsi con fare sospetto alla guida della propria autovettura per le strade del centro abitato della città Martire.

Alla vista della pattuglia il 30enne ha cercato di dileguarsi e sottrarsi al controllo, disfacendosi, prima di essere bloccato dagli operanti, di un involucro di cellophane. La conseguente perquisizione personale e veicolare ha dato esito negativo, mentre si accertava che l’involucro di cui si era disfatto, raccolto immediatamente dai Carabinieri, conteneva 11,331 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish suddivisa in quattro pezzetti, che veniva sottoposta a sequestro.

Ritenendo che la droga fosse destinata allo smercio tra i giovani di Cassino, il 30enne è stato pertanto deferito alla locale Procura della Repubblica.

31 luglio 2018 0

Pugni di gelosia ad Aquino, denunciato focoso 19enne

Di admin

AQUINO – Questa mattina ad Aquino, i carabinieri della Stazione a conclusione di attività investigativa hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali, un 19enne del luogo.

Le indagini svolte dai carabinieri hanno consentito di accertare che il giovane, nella sera di ieri, in centro ad Aquino, al culmine di una lite verbale scaturita per motivi di gelosia legata ad una ragazza, ha colpito con un pugno al volto un giovane del luogo, procurandogli delle lesioni giudicate guaribili dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cassino in 30 giorni.

16 luglio 2018 0

Nudo sul balcone in centro a Cassino, denunciato giovane brasiliano

Di admin

CASSINO – Sul balcone, in pieno centro a Cassino, mostrando ai passanti le sue parti intime. La segnalazione non ha tardato ad arrivare ai carabinieri della compagnia di Cassino che sono prontamente intervenuti.

Protagonista dello “spettacolo”, che avveniva anche mentre passavano minorenni, è stato un 28enne cittadino brasiliano, già noto per reati di oltraggio, violenza e percosse a Pubblico Ufficiale.

La sua esibizione, quindi, è stata interrotta e per lui, i carabinieri, hanno fatto scattare la denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Foto repertorio

11 luglio 2018 0

Truffa immobiliare, l’agente sparisce dopo la caparra: denunciato 43enne di Frosinone

Di admin

FROSINONE – Un appartamento a prezzo imbattibile, pubblicizzato sul web da un’agenzia immobiliare, ha attirato l’attenzione di due giovani fidanzati.

Contattata l’utenza indicata, il mediatore, per “bloccare” la trattativa, ha chiesto una caparra, mediante bonifico.

Dopo la transazione, è stato chiesto un ulteriore acconto, con una maggiorazione del prezzo di vendita.

Dopo il secondo versamento, l’uomo però si è reso irreperibile.

La situazione ha insospettito gli acquirenti che hanno formalizzato la denuncia presso gli uffici della Questura.

Le indagini svolte dagli agenti della Squadra Volante diretta dal vice questore Genovesi hanno accertato che il  proprietario non ha mai percepito alcuna somma di denaro e che il titolare del conto corrente fornito per i versamenti è l’agente immobiliare, per il quale scatta la denuncia per truffa.

L’uomo è un 43enne di Frosinone.

11 luglio 2018 0

Provoca incidente in autostrada e fugge, denunciato dalla Polstrada un 71enne

Di redazionecassino1

FROSINONE – Una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone,   in  servizio di vigilanza autostradale, interviene   su un  incidente avvenuto tra due autovetture.

Sul posto gli agenti constatano la presenza di un solo veicolo  con entrambi gli occupanti feriti.

Dopo aver provveduto ai primi soccorsi, i poliziotti raccolgono  tutti gli elementi utili al fine di ricostruire la dinamica del sinistro;  accertata la responsabilità di una Mercedes, il cui conducente si era dato alla fuga.

A seguito di un’intensa attività di indagine, coordinata dal responsabile dell’ufficio incidenti della Sottosezione Polstrada di Frosinone, si riesce ad identificare il fuggitivo, un 71enne nato e residente in provincia di Potenza.

Viene denunciato all’A.G. con l’ accusa di omissione di soccorso e lesioni colpose.

29 giugno 2018 0

Vendeva cellulari on line, ma non arrivavano agli acquirenti, 25enne denunciato dai Carabinieri

Di redazionecassino1

SANT’ELIA FIUMERAPIDO – I militari della locale Stazione, a conclusione di attività info-investigativa, deferivano in stato di libertà per il reato di sostituzione di persona,  un 25enne di Venafro (IS), già censito per i reati di truffa ed interruzione di pubblico servizio.

Da mesi, ai Carabinieri del posto pervenivano da varie località italiane numerose denunce sporte nei confronti di un 25enne del luogo, ritenuto responsabile della vendita online di telefoni cellulari, in realtà mai consegnati ai denuncianti.

Nel corso dell’identificazione del 25enne di Sant’Elia Fiumerapido, i militari operanti accertavano che l’effige presente sul documento utilizzato del truffatore raffigurava un’altra persona, sebbene i dati personali  corrispondessero ai suoi.

Approfonditi accertamenti effettuati sui prelievi di denaro eseguiti su una carta Post Pay, attivata sempre a nome della vittima, permettevano di giungere senza ombra di dubbio all’identificazione del coetaneo di Venafro, che pertanto veniva deferito in stato di libertà per il reato di sostituzione di persona e segnalato ai Comandi Arma competenti quale autore delle truffe perpetrate online ai danni delle ignare vittime.

27 giugno 2018 0

Frosinone, Ripi: Controlli antidroga della Squadra Volante. Un denunciato

Di redazione

Non si ferma la lotta agli stupefacenti da parte della polizia di stato su tutto il territorio provinciale. Il fiuto di “Yago” ha permesso di scovare ancora sostanza stupefacente all’interno di un’abitazione nelle campagne di Ripi. Ieri mattina intorno alle ore 09,30 circa gli uomini del reparto volanti hanno fatto irruzione unitamente alle unita cinofile della Questura di Roma in un casolare alla periferia di Ripi e scovavano un 47 enne con oltre 4 grammi di cocaina e 4 grammi di marijuana suddivise in dosi e pronte per la distribuzione. Nell’occasione venivano rinvenuti anche un bilancino di precisione, delle buste idonee per il confezionamento e pizzini attinenti al libro paga dei debitori. L’uomo veniva denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti. Resta alta l’attenzione della Polizia di Stato nel contrasto alla triste “piaga sociale” della domanda e dell’offerta di stupefacenti, interessando in maniera pregnante tutto il territorio. Foto d’archivio

18 giugno 2018 0

Si finge carabiniere per truffare pontecorvese, denunciato 37enne

Di admin

PONTECORVO – I carabinieri della stazione di Pontecorvo hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona, un 37enne residente a Taranto, già censito per analoghi reati.

Il giovane aveva pubblicato sul sito internet “subito.it” un annuncio relativo alla vendita di un telefono cellulare Samsung S6EDG, inducendo un 49enne pontecorvese al suo acquisto previo il versamento della somma di 150 euro su una carta postepay a lui intestata, senza però mai consegnare la merce.

Dalle indagini è emerso che in più occasioni, il denunciato, al fine di indurre maggiore credibilità alle vittime si qualificava quale appartenente all’Arma dei Carabinieri e in più occasioni postava foto di persone in divisa sul proprio profilo whatsapp.

13 giugno 2018 0

Getta la droga tra l’erba ma i carabinieri la ritrovano, denunciato 39enne

Di admin

CASSINO – Ha tentato di disfarsi di alcuni grammi di droga ma il suo gesto non è sfuggito ai carabinieri della compagnia di Cassino che lo hanno fermato per controllo.

Per questo, i militari comandati dal capitano Ivan Mastromanno, hanno denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 39nne di origini campane ma residente in Abruzzo, già censito per reati in materia di stupefacenti, minacce, furto e guida in stato di ebbrezza.

L’uomo, nel corso del controllo nei pressi dello svincolo autostradale A1, con un movimento fulmineo ha estratto dalle tasche dei pantaloni due involucri in plastica lanciandoli nel terreno erboso adiacente. A causa dell’alta e folta vegetazione, i militari sono riusciti a recuperare solo uno dei due involucri in plastica, che conteneva 3,617 grammi di marijuana, sottoposta a sequestro. La successiva perquisizione personale e veicolare ha dato esito negativo;

6 giugno 2018 0

I sella allo scooter con la marijuana nel portaoggetti, un giovane segnalato e uno denunciato

Di admin

PIEDIMONTE SAN GERMANO – I carabinieri di Piedimonte San Germano, hanno controllato uno scooter guidato da un 20enne, già censito per porto abusivo di armi e danneggiamento, unitamente ad un 21enne, già censito per lesioni personali, minacce, atti persecutori e furto, nonché destinatario di avviso orale, entrambi residenti nell’hinterland cassinate.

All’interno del vano porta oggetti del motociclo, risultato di proprietà del genitore del 20enne, sono stati trovati 1,5 grammi di marijuana di cui il giovane dichiarava farne uso personale. Le successive perquisizioni estese alle rispettive abitazione, nonché all’autovettura in uso al 21enne, ha permesso di rinvenire, proprio all’interno dell’auto, occultata nel vano porta oggetti della portiera, ulteriore 14 grammi di marijuana suddivisa in piccole dosi pronte per lo spaccio.

A conclusione delle attività di polizia, lo stupefacente è stato sequestrato, mentre il 20enne è stato segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore ed il 21enne deferito in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente ai fine di spaccio.