Tag: presso

2 febbraio 2018 0

Ceccano, Da lunedì sospesa l’attività dei prelievi presso la Casa della Salute

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ceccano- Da lunedì sarà sospesa l’ attività del centro prelievi presso la Casa della Salute a causa di alcuni lavori urgenti. A darne comunicazione la Usl in una nota. “Si comunica – fanno sapere – che lunedì prossimo, 5 Febbraio 2018, l’attività del Punto Prelievi presso la Casa della Salute di Ceccano sarà temporaneamente sospesa fino a tutto il 15 Febbraio prossimo. Ciò si rende necessario per indifferibili lavori di completamento dell’attività di ristrutturazione già in corso presso lo stesso Presidio. Nel frattempo è stato predisposto un Punto Prelievi apposito – per l’utenza del bacino della Casa della Salute di Ceccano – presso la Sede del Distretto “B” (ex Ospedale “Umberto I”) in Viale Mazzini, Frosinone. Gli orari per i prelievi sono i seguenti: dal lunedì al sabato dalle ore 8,00 alle ore 10,00. Ci scusiamo con i cittadini per i possibili disagi, ma i lavori da effettuare permetteranno di offrire a breve ambienti più accoglienti e strutturalmente più funzionali per il servizio” Foto d’archivio

30 ottobre 2017 Non attivi

Fare Verde: Uno sportello per la tutela della qualita’ dell’aria presso il comune di Fontana Liri

Di redazionecassino1

Fontana Liri –  Dalla stretta collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Fontana Liri e Fare Verde e’ fruibile  per i Cittadini di Fontana Liri e dei Comuni limitrofi lo sportello per la tutela della qualita’ dell’aria.

Ogni martedì dalle ore 15.00 alle ore 18.00 ed ogni sabato dalle ore 11.00 alle ore 13.00 il Dott. Commercialista Mariarita Raponi Presidente di Fare Verde Fontana Liri sara’ disponibile per ricevere previo appuntamento tutti i cittadini che vorranno partecipare al bando di finanziamento a fondo perduto indetto dalla Regione Lazio per la tutela della qualita’ dell’aria. A tal proposito Fare Verde e l’Amministrazione Comunale di Fontana Liri, magistralmente condotta dal Sindaco Gianpio Sarracco, hanno il piacere di riassumere quanto segue: Il bando della Regione Lazio per la tutela della qualita’ dell’aria oltre a permettere la rottamazione delle vecchie caldaie a biomassa finanzia a fondo perduto al 60% la spesa degli elettro filtri per qualsiasi tipo di riscaldamento domestico a biomassa. Fare Verde e’ stata l’unica Associazione ad aver presentato un progetto per l’abbattimento delle polveri sottili in provincia di Frosinone realizzato con la societa’ Esco Primiero e con Universita’ di Trento ed e’ quindi notevolmente avanti in questo particolare momento di inquinamento dell’aria  rispetto a chiunque sia per conoscenza che per sensibilita’ Ambientale.

I nostri consulenti di provata esperienza seguiranno l’iter del bando per ogni cittadino che ne fara’ richiesta presso lo sportello ubicato nel palazzo del Municipio di Fontana Liri,  inseriranno i dati nella piattaforma certificata per ottenere il finanziamento e produrranno tutta la certificazione necessaria per la verifica sostanziale  dell’avvenuto abbattimento delle polveri sottili che potra’ quantificarsi fino al 90% .

Le pratiche di finanziamento a fondo perduto potranno essere inoltrate da privati cittadini, da piccole imprese e da Enti Pubblici e sono relative a tutte le tipologie di caldaie e camini che bruciano combustibile definito biomassa.

Chiunque vorra’ usufruire del finanziamento a fondo perduto previsto dalla Regione Lazio per il bando Riduzione delle emissioni inquinanti delle caldaie a biomassa legnosa puo’ prendere appuntamento al seguente numero di telefono 3299740749 o puo’ inviare e mail al seguente indirizzo di posta elettronica: fareverdefrosinoneprovincia@gmail.com

5 agosto 2017 0

Primo ricovero presso la Udi di Anagni

Di admin

ANAGNI – “Questa mattina è stato ricoverato il primo paziente presso la UDI (Unità Degenza Infermieristica) del Presidio Sanitario di Anagni”. Lo si legge in una nota della asl di Frosinone.

“I medici responsabili della Unità hanno già attivato le procedure per altri pazienti che quanto prima saranno accolti nella struttura. Si conferma che sono stati organizzati i turni del personale e che i Medici di Medicina Generale del territorio ed i Responsabili dei Pronto soccorso sono stati informati dalla Direzione Aziendale e di Distretto della disponibilità di n.12 posti letto per i pazienti candidabili ad essere accolti presso la citata Unità di Degenza Infermieristica”.

3 luglio 2017 0

Asl di Frosinone, Tirocini e Progetti Formativi di aggiornamento presso l’ufficio stampa

Di admin

Frosinone – “Si informa che presso l’Ufficio Stampa della ASL di Frosinone si possono effettuare, nei prossimi mesi, stage pre-laurea e progetti formativi per studenti delle Università che hanno attivato convenzioni con la ASL stessa per le seguenti facoltà: Area Comunicazione-Scienze Politiche-Sociologia, Comunicazione, Lettere”. Lo si legge in una nota della Asl di Frosinone .

“Trattasi di esperienze del tutto particolari, vista la natura stessa dell’Ente, del comparto sanitario della Pubblica Amministrazione, che fornisce un’informazione di carattere medico/scientifico e che è in stretto rapporto con le Istituzioni e le Redazioni giornalistiche (peraltro molto interessate in questo territorio alla materia sanitaria).

Gli studenti universitari possono conseguire dei crediti formativi ai fini della laurea; le candidature sono aperte anche ai laureati (almeno da 12 mesi) che vogliono sviluppare progetti formativi ed acquisire competenze nel settore dell’informazione e del rapporto con gli Organi di Stampa e che, a loro volta, riceveranno una attestazione da far valere in occasione di selezioni ed altro.

Per i tirocini le domande possono essere presentate tramite il portale www.jobsoul.it , per quanto riguarda i progetti formativi ci si può candidare tramite posta elettronica all’indirizzo ufficiostampa.aslfrosinone@gmail.com entro il 10 Agosto 2017.

Maggiori informazioni sono disponibili sul Sistema Orientamento Università Lavoro JOB SOUL e sui motori di ricerca Subito, Indeed, Vivastreet, Bakeca, oppure contattando direttamente  l’Ufficio Stampa della ASL di Frosinone ai numeri: 0775/882 2293 – 0775/882 2293 – Cell. 366/6679834″.

10 marzo 2017 0

Carabinieri in conferenza presso l’istituto Lolli Ghetti di Ferentino

Di redazione

Nel corso della mattinata odierna il Comandante della Compagnia di Anagni ha tenuto una conferenza stampa agli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale “Lolli Ghetti” di Ferentino. L’iniziativa è connessa al protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma anche quest’anno ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Nel corso dell’incontro, dopo aver illustrato ai ragazzi le attività dei vari Reparti facenti parte dell’organizzazione dell’Arma,  sono stati affrontate tematiche di interesse generale e d’attualità, quali lo spaccio, il consumo e gli effetti sulla salute della sostanze stupefacenti. Particolare importanza è stato inoltre riservata alle problematiche connesse allo “stalking ed al bullismo”.   Gli studenti si sono dimostrati molto interessati, partecipando attivamente all’iniziativa con quesiti e domande. E’ emersa nel dibattito la consapevolezza dei giovani circa la vicinanza dell’Arma e delle Istituzioni a tutti i cittadini, con speciale riguardo ai ragazzi che sono stati altresì sensibilizzati circa il  corretto utilizzo di internet e dei sociale network. Molti di essi hanno inoltre dimostrato di essere già a conoscenza delle enormi risorse in termini di conoscenze e, soprattutto, consigli utili ed informazioni di cui si può usufruire visitando il sito www.carabinieri.it..

 

10 ottobre 2016 0

Frosinone – Traffico illecito di rifiuti, sequestro presso società farmaceutica del frusinate

Di Antonio Nardelli

Frosinone  – Oggi il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale (N.I.P.A.F.) del Comando Provinciale di Frosinone del Corpo forestale dello Stato ha eseguito un decreto di sequestro emesso dal GIP del Tribunale di Roma, e richiesto dalla D.D.A. della Procura di Roma, nei confronti di una società farmaceutica del frusinate.

Le indagini, svolte dal NIPAF di Frosinone e coordinate dal sostituto procuratore della D.D.A. di Roma dr.ssa Palaia Maria Cristina e dal sostituto procuratore dr.ssa Caracuzzo Rita della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, hanno consentito di accertare l’esistenza di un traffico illecito di rifiuti costituiti da fanghi prodotti dalla società.

In particolare gli investigatori hanno accertato come tali rifiuti non venivano smaltiti attraverso il conferimento a ditte terze a ciò deputate, ma venivano immessi come ammendanti nei terreni circostanti l’azienda, e di proprietà della stessa, sui quali poi sono state effettuate nel tempo delle colture agrarie.

Ciò avveniva in virtù di un provvedimento autorizzativo emanato dagli enti competenti e solo formalmente regolare, in realtà affetto da vizi di illegittimità, quali, ad esempio, l’assenza della necessaria VIA.

In tal modo la società, secondo il GIP del Tribunale di Roma, ha non solo smaltito illecitamente ingenti quantità di rifiuti ma ha altresì conseguito enormi guadagni derivanti proprio dal risparmio di spesa relativa allo smaltimento tramite ditte terze dei rifiuti costituiti dai fanghi.

I terreni oggetto dello spandimento dei fanghi sono stati così sottoposti a sequestro, mentre i responsabili dell’azienda e i funzionari pubblici sono stati denunciati all’A.G. per concorso in attività organizzate per traffico illecito di rifiuti.-