Ventitre grandi incendi contrastati con elicotteri e aerei

20 Agosto 2009 Off Di Comunicato Stampa

Sono ventitre gli incendi boschivi di grossa entità divampati in tutta la penisola italiana che nella giornata di oggi hanno richiesto l’intervento dei Canadair e degli elicotteri della Protezione Civile Nazionale. E’ dalla Campania e dal Lazio che è giunto il maggior numero di richieste di interventi aerei, precisamente sei da questa mattina, cinque dalla Liguria, due dalla Calabria e dalla Sardegna e uno dalla Basilicata. I piloti dei velivoli continueranno ad assicurare il lancio d’acqua e liquido ritardante sulle fiamme dei roghi ancora attivi finché le condizioni di luce consentiranno di operare in sicurezza. E’ utile ricordare che la maggior parte degli incendi boschivi è causata da mano umana, a causa di comportamenti superficiali o, spesso purtroppo, dolosi e che la collaborazione dei cittadini può essere decisiva nel segnalare tempestivamente ai numeri di telefono d’emergenza 1515 o 115 anche le prime avvisaglie di un possibile incendio boschivo.
Nella Regione Lazio sono 55 i roghi che hanno vista impegnata oggi la Protezione Civile regionale, 6 in provincia di Frosinone, 20 in provincia di Latina, 2 nel reatino, 23 nella provincia di Roma e 4 nel viterbese.
In particolare 10 incendi hanno colpito aree boschive e hanno visto impegnati 10 elicotteri della flotta regionale della Protezione Civile coadiuvati da 4 Canadair. Le località interessate sono state: Arsoli e Roviano in provincia di Roma dove è stato necessario l’intervento congiunto di due Canadair, San Martino al Cimino in provincia di Viterbo, Sperlonga, Prossedi, S.S. Cosma e Damiano, Roccagorga, Lenola e Terracina in provincia di Latina, Pescorocchiano in provincia di Rieti e Vallerotonda in provincia di Frosinone. Da segnalare 10 roghi a Roma città, i più gravi dei quali a Tor di Quinto e in via Barelli nei pressi dell’ospedale san Filippo Neri dove sono intervenute 5 associazioni della Protezione Civile regionale.
In tutto oggi sono stati operativi 300 volontari di 110 distinte Associazioni.