La moglie fa baldoria con gli amici e lui… pensa ad un furto!

26 Marzo 2010 Off Di Felice Pensabene

E’ risaputo che non bisognerebbe fare le sorprese ai propri partner, per evitare che queste si possano ritorcere contro sé stessi. Ma purtroppo non sempre si riesce a resistere alla tentazione e allora…ecco che può succedere ‘l’irreparabile’! E’ quello che è accaduto ad un marito di Tarquinia che nel rientrare, prima del previsto, a casa. Ha trovato la moglie bella e addormentata nel letto di casa dopo un’orgia con un’amica e due sconosciuti. Tutti nudi. Pensando a un tentativo di rapina finito con uno stupro, il marito ha chiamato la polizia e ha scoperto la verità. La consorte, approfittando della sua assenza, aveva organizzato un festino a base di sesso e droga. Era tranquilla perché sapeva che il coniuge doveva rientrare nella loro casa di Tarquinia (Viterbo) il giorno dopo. Durante la festa, dopo alcune ore di baldoria, lei e i suoi ospiti, un’amica e due uomini conosciuti poco prima in un ristorante, esausti, si sono addormentati. Tutti e quattro nel letto matrimoniale. E così li ha trovati il marito, che per un disguido è rientrato prima del previsto. Il malcapitato, infatti, quando ha scoperto il letto matrimoniale decisamente affollato, ha chiamato la polizia.
Gli agenti intervenuti, hanno trovato tracce di cocaina e marijuana consumate nella nottata e una certa quantità non ancora utilizzata. Hanno così interrogato i partecipanti al festino scoprendo che la droga era stata procurata dalla padrona di casa e che lei stessa l’aveva offerta agli ospiti per “scaldare” l’atmosfera. La donna così è stata denunciata per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti.
Il marito, esterrefatto e incredulo, ha dichiarato di aver chiamato la polizia perché, vedendo i quattro corpi nudi sul letto e la casa in disordine aveva pensato, a un tentativo di rapina finito in violenza sessuale. Dopo aver aperto gli occhi e capito la faccenda, chissà se il matrimonio durerà. Quando si dice la sfortuna…!

Condividi