Assaltano una villa e picchiano la proprietaria, tre rapinatori arrestati a Cassino

16 Dicembre 2011 Off Di Comunicato Stampa

Tre giovani rapinatori sono stati arrestati questa mattina dagli agenti della polizia stradale della Sottosezione di Cassino nei pressi del casello autostradale di San Vittore del Lazio. I rapinator, due ragazzi e una ragazza di età compresa tra i 21 e i 22 anni, questa mattina hanno fatto irruzione in una villetta a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, dove abita una donna che è stata picchiata, legata e minacciata con un coltello e una pistola finta ma senza il tappo rosso. I malviventi hanno portato via dalla casa pellicce, televisori, gioielli per un valore di oltre 70 mila euro. La loro auto, una Fiat 500, è stata notata dagli agenti della Stradale, arrivare dalla superstrada Cassino Formia e imboccare il casello autostradale di Cassino diretta a sud. A San Vittore è scattato il blocco e la vettura è stata fermata. Tutta la merce è stata recuperata e consegnata alla proprietaria che, tra l’altro, è stata costretta a ricorrere alle cure mediche per ferite giudicate guaribili in 15 giorni.
Er. Amedei
[nggallery id=373]

Condividi