Grande freddo: stamattina Napoli si svegliata sotto una soffice coltre bianca

Grande freddo: stamattina Napoli si svegliata sotto una soffice coltre bianca

27 Febbraio 2018 Off Di Felice Pensabene

NAPOLI – Il “Grande freddo” si sta spostando verso il sud della Penisola. Stamattina è toccato a Napoli ad ammantarsi di bianco. Una coltre di neve ha ricoperto tetti, parchi e giardini, strade, il lungomare e i punti più suggestivi.

Uno spettacolo suggestivo, che ha reso la città partenopea ancora più bella. Scuole chiuse con grandi e piccoli a godersi lo spettacolo insolito e raro, con un idubbio carico di fascino. La neve è caduta abbondante durante la notte ed ha continuato anche nelle prime ore del mattino. Certo qualche disagio alla circolazione non è mancati, ed impensabile che non si verificasse, ma lo spettacolo che la Città ha offerto è stato sicuramente unico.

Le iniziative tipiche della inventiva tutta napoletana, poi, hanno reso la giornata ancor più singolare. Su alcuni banchi di fruttivendoli sono apparsi cartelli con cui si invitavano cittadini e clienti ad acquistare “ortaggi specifici” ed indispensabili per il tradizionale pupazzo di neve prima che questa si sciolga definitivamente.

Sicuramente la neve non durerà molto, ma lo spettacolo suggestivo ha reso la città partenopea con un fascino tutto particolare. Quindi come non approfittare, per festeggiare l’avvenimento, dell’invito di qualche fruttivendolo ad acquistare i “tipici ortaggi” indispensabili per il tradizionale pupazzo di neve oppure sfidare i bianchi fiocchi di neve con un tuffo in mare. Napoli è anche questo, ed come un evento come quello di stamattina deve essere festeggiato in qualunque modo!

F. Pensabene

Condividi