Prelevava la pensione di un’anziana vicina, 30enne denunciato a Cassino

Prelevava la pensione di un’anziana vicina, 30enne denunciato a Cassino

26 Febbraio 2018 Off Di Felice Pensabene

CASSINO – E’ andata male questa volta al trentenne che “prelevava” contanti dalla pensione di una anziana. L’uomo, infatti, è finito nella rete degli agenti del commissariato di Cassino, diretto dal vice Questore Alessandro Tocco, che lo hanno denunciato per furto.

Il trentenne residente nel cassinate aveva escogitato un nuovo sistema di guadagno: il prelievo presso il bancomat del “porta a porta”.

Il suo distributore di denaro infatti  era il mobile dove una sua anziana vicina riponeva la pensione.

Il ladro, in possesso delle chiavi dell’appartamento, entrava silenziosamente effettuava la “riscossione” ed usciva indisturbato.L’anziana, probabilmente insospettita degli ammanchi ha allertato le forze dell’ordine.

Le immagini di una telecamera nascosta hanno “inchiodato” l’uomo, nei cui confronti è scattata la denuncia dagli agenti del Commissariato di Cassino per furto.

 

 

Condividi