Cento metri di tappeto di fiori nell’abbazia di Casamari per il Corpus Domini

Cento metri di tappeto di fiori nell’abbazia di Casamari per il Corpus Domini

31 Maggio 2018 Off Di Ermanno Amedei

VEROLI – “In questi giorni nell’abbazia di Casamari come ogni anno in questo periodo, si sta preparando il tappeto di fiori di quasi 100 metri quadri per la festa del Corpus Domini”.

Lo si legge in una nota degli organizzatori.

“Il tema di quest’anno si svolge attorno la figura di San Bernardo e la sua devozione alla Madonna. Non può mancare una veduta dell’abbazia che celebre 800 anni dalla consacrazione e la bellissima e particolare croce santa di Casamari (l’originale è conservata nel tesoro della cattedrale di Veroli, una copia è stata recentemente appesa sopra l’altare della basilica di Casamari).

Il progetto viene elaborato dalle progettiste Laura Vitaterna e Maria Magliocchetti, su indicazione del padre abate Eugenio Romagnuolo, nella realizzazione si avvale della collaborazione artistica della pittrice Agnes Preszler nonchè del lavoro svolto da monaci e fedeli. Si tratta di un’infiorata unica nel suo genere in quanto c’è molta improvvisazione durante il processo di realizzazione, sia perché bisogna adeguarsi ai materiali disponibili, rigorosamente organici, ma anche perché emergono sempre nuove idee.

Sono molti i fedeli che vengono a visitare l’infiorata, inoltre la pagina Facebook dedicata all’abbazia pubblica foto scattate durante la realizzazione; l’anno scorso la galleria di immagini ha registrato più di 40 mila visitatori in una settimana.

L’nfiorata va terminata entro sabato sera, infatti la stessa verrà attraversata dalla processione della messa delle ore 18 di domenica”.

Condividi