Furto in sala parto, 25enne ruba il telefono a donna con le doglie

Furto in sala parto, 25enne ruba il telefono a donna con le doglie

5 Giugno 2018 Off Di Ermanno Amedei

ROMA – Ha aspettato il momento più delicato, quello delle doglie, per rubare il telefono cellulare ad una donna che stava per partorire. E’ accaduto ieri sera presso l’ospedale San Camillo di Roma nella cui sala travaglio, una 29enne rumena con le doglie e pronta a partorire, non poteva certamente preoccuparsi delle sue cose.

Ad approfittarne è stato un 25enne nato ad Anzio ma senza fissa dimora che, riuscendo ad entrare nella reparto, si è impossessato dello Smartphone della donna.

Qualcuno, però, si è accorto della sua presenza e del furto e ha chiamato i carabinieri della stazione Bravetta che, giunti sul posto, hanno trovato il giovane ancora nel reparto e con indosso, oltre al cellulare, anche un cacciavite utilizzato per forzare porte o finestre. Per lui è scattato l’arresto per furto aggravato.

Ermanno Amedei

Condividi