Medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Berlino, Campoccio: “Momento di riscatto”

Medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Berlino, Campoccio: “Momento di riscatto”

27 Agosto 2018 0 Di admin

CASSINO – “La gioia più grande è stata quella di far sventolare Il Tricolore nel pennone più alto durante la seconda giornata degli Europei di Berlino tingendo di azzurro il cielo sopra Berlino”.

Lo ha detto Giuseppe Campoccio di ritorno da Berlino dove si sono svolti i Campionati Europei di atletica paralimpica. Campoccio “gettato” il peso (categoria F33), a 11.17 metri.

“Una gioia immensa portare il primo oro alla nazionale italiana che è stato il preludio di una edizione paralimpica Europea fantastica. Orgoglioso e fiero di portare il nome di Cassino nel mondo con la carica di Ambasciatore per lo sport nel mondo per la città di Cassino città della pace, il nostro territorio la nostra città è la nostra provincia oggi attraverso lo sport hanno raggiunto traguardi eccezionali a livello internazionale. Ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicino in particolar modo, la famiglia, il mio tecnico Nadia Checchini, la Fispes il Comitato italiano paralimpico l’amministrazione comunale, il gruppo sportivo paralimpico difesa e l’esercito italiano.

Questa medaglia d’oro – ha detto ancora Campoccio – deve essere un riscatto per tutti coloro, che nonostante le difficoltà oggettive di disabilità, continuano ogni giorno a vivere in maniera dignitosa per dare lustro alla nostra amata patria”.