Entra in casa della ex e si fa trovare in mutande, poi la aaggredisce. Arrestato stalker

Entra in casa della ex e si fa trovare in mutande, poi la aaggredisce. Arrestato stalker

7 Settembre 2018 Off Di redazione

FIUGGI – I carabinieri di Fiuggi, in collaborazione con quello del N.O.R.M.-Aliquota Radiomobile del superiore Comando Compagnia di Alatri, hanno posto fine ad una storia di “stalking” che ha visto vittima una 46 enne del posto, di cui si erano occupate solo ieri le cronache giornalistiche locali (quando l’ex convivente della vittima era stato denunciaato), traendo definitivamente in arresto il 32 enne del capoluogo ciociaro poiché colto nella in flagranza di reato di atti persecutori, violazione di domicilio aggravata e violenza privata nei confronti della sua ex convivente.
I militari comandati dal maresciallo Raffaele De Somma, già allertati dalle pregresse e reiterate denunce della donna, l’ultima delle quali risalenti ad appena due giorni fa, sono interveniti presso l’abitazione della stessa che, rientrata in casa, vi ha trovato l’ex convivente che, dopo aver divelto la grata di protezione della finestra e rotto il vetro della stessa si era fatto trovare dalla donna in mutande.
La vittima, impaurita, ha tentato una prima volta di comporre il numero di emergenza dei carabinieri, ma l’uomo le ha strappato il telefono dalle mani non consentendole di chiedere aiuto.
La forza della disperazione e la paura hanno però permesso alla donna di reagire colpendo l’uomo al volto e con tale repentina azione, è riuscita a riprendere il telefono e, quindi, componendo il numero d’emergenza 112 riusciva a richiedere aiuto.

I militari dell’arma, che già monitoravano la situazione ed avevano predisposto l’abitazione della donna tra gli obiettivi da attenzionare, sono giunti in pochi minuti sul posto sorprendendo lo “stalker” a poche decine di metri dalla casa mentre tentava di dileguarsi.
L’uomo, condotto in caserma, dopo la formalizzazione della denuncia da parte della vittima, è  stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la casa Circondariale di Frosinone a disposizione della competente A.G.