La puntura di Ultimo… alla propaganda elettorale delle ville abbattute (adesso Castelvolturno)

La puntura di Ultimo… alla propaganda elettorale delle ville abbattute (adesso Castelvolturno)

22 Novembre 2018 Off Di Ermanno Amedei

LA PUNTURA DI ULTIMO – “Le ruspe buttano giù il fortino dei Casamonica e tutti sono in prima fila per raccogliere i frutti elettorali di un successo mediatico e pratico senza precedenti. Doveva essere l’ affondo dei 5 stelle, con la Raggi protagonista assoluta. È arrivato anche Salvini che si è preso metà della scena.
Il risultato ottenuto contro i Casamonica è importante, per carità, ma si tratta comunque di un clan locale a cui sono accreditati beni per circa 90 milioni di euro.
Ora, dopo il blitz di Roma, ci si aspetta però tolleranza zero anche verso altri abusi e contro clan ben più potenti in altre zone d’Italia. Altrimenti, quella di ieri, sarà stata solo una passeggiata elettorale. Magari un giretto a Castelvolturno o in Calabria e Sicilia non ci starebbe male”.

Ultimo

Condividi