Sparatoria nel Caffè Europeo a Roma, un morto e due feriti: rapinatori o esattori?

Sparatoria nel Caffè Europeo a Roma, un morto e due feriti: rapinatori o esattori?

6 Novembre 2019 0 Di Ermanno Amedei

ROMA – Rapinatore a 70 anni o esattore? La morte dell’uomo avvenuta ieri sera nel bar ricevitoria caffè Europeo in zona Cinecittà di Roma lascia molti sospetti anche se al momento si parla di rapina dal bilancio tragico.

In sella ad uno scooter Ennio Proietti, 69 anni e Enrico Antonelli, 58 anni, sono arrivati davanti al bar ricevitoria Caffè Europeo, gestito da un 60enne cinese e dai figli. Sono entrati ed è nata una colluttazione con il commerciante durante la quale sono stati esplosi alcuni colpi di pistola che hanno ucciso Proietti e ferito ad una gamba il commerciante.
Nel frattempo si sarebbe trovato a passare un agente di polizia fuori servizio che ha bloccato l’altro presunto rapinatore.

Questa notte il commerciante è stato operato alla gamba da cui gli è stata estratta l’ogiva. Si indaga per ricostruire la dinamica dei fatti, per capire cosa sia successo; se si è trattato di rapina o di altro. L’etá avanzata dei due lascia tante ipotesi ancora da verificare. Erano rapinatori o esattori?
Ermanno Amedei