Cus- Cassino consegna i tappetini agli studenti del Campus. Calce annuncia la data dei C.N.U.

Cus- Cassino consegna i tappetini agli studenti del Campus. Calce annuncia la data dei C.N.U.

5 Maggio 2020 0 Di Comunicato Stampa

CASSINO – Il presidente del Cus Cassino Carmine Calce, insieme al rettore dell’Università di Cassino Giovanni Betta, al dottor Roberto Molle e Arduino Incagnoli di Disco Lazio e ad alcuni rappresentanti degli studenti, nonchè con la partecipazione del vice presidente Cus e consigliere federale del Cusi Flaminia Calce ieri mattina ha consegnato tappetini ed attrezzi per fare attività ai ragazzi del collage universitario. Le residenze ospitano fino a 200 studenti, ma in questo periodo sono in pochi ad essere rimasti e da tempo hanno chiesto al Cus la riapertura della palestra del campus per fare attività motoria. «Purtroppo la legge vieta al momento la riapertura delle palestre, per questo abbiamo pensato di fare un gesto gradito consegnando questo materiale sportivo agli studenti delle residenze universitarie». Lazio Disco con Molle e Incagnoli ha garantito che presto si interverrà anche per mettere a regime le 20 bike che si trovano all’interno della struttura e che però non sono funzionanti. Su tutti ha chiosato il rettore Giovanni Betta, che ha spiegato: «Si tratta della prima uscita e della prima conferenza ufficiale della fase due. A Carmine Calce non potevo dire di no e sono davvero felice di questa giornata, è un segno di attenzione che diamo ai nostri ragazzi». Il presidente del Cus Cassino Carmine Calce ha colto quindi l’occasione della conferenza stampa per ufficializzare le date dei Campionati Nazionali Universitari del 2021 che si svolgeranno a Cassino. «Proprio nei giorni scorsi – ha spiegato il presidente – abbiamo avuto la comunicazione che i Cnu si svolgeranno dal 21 al 30 maggio 2021. Siamo un po’ in ritardo sull’organizzazione perchè inevitabilmente il virus ha fermato tante attività ma presto proprio qui all’interno delle residente apriremo il comitato organizzativo dei Cnu. L’Università di Cassino affronta la fase due ma è già concentrata sulla… fase tre.

Condividi