Roccasecca, il Tar boccia il progetto della Regione Lazio di ampliamento della discarica

Roccasecca, il Tar boccia il progetto della Regione Lazio di ampliamento della discarica

8 Giugno 2020 Off Di Ermanno Amedei

Roccasecca – Il Tar del Lazio boccia l’ampliamento della discarica di Roccasecca chiesto dalla Regione Lazio.

“Con sentenza numero 202 dell’8 giugno 2020 ha accolto il ricorso del comune di Roccasecca contro la Regione Lazio ed ha annullato l’ampliamento con il V bacino della discarica di Roccasecca”.

Lo rende noto con un post su Facebook il sindaco Giuseppe Sacco il quale aggiunge, “per il Tar del Lazio non esiste alcun V bacino; a questo punto ci aspettiamo che le istituzioni comprendano una volta per tutte che questo territorio ha già dato e che le soluzioni vanno cercate altrove”.

Resta vigente, però, l’utilizzo del IV Bacino fino al 31 dicembre per una innalzamento massimo di 16 metri. A Roccasecca finiscono la maggior parte dei rifiuti indifferenziati della Capitale e della provincia di Roma.

Condividi
  • 1
    Share