Videosorveglianza “ruba le facce” ai ladri di abitazioni a Cassino

Videosorveglianza “ruba le facce” ai ladri di abitazioni a Cassino

2 Ottobre 2020 Off Di Ermanno Amedei
Adesso si sa che faccia hanno i ladri che stanno compiendo numerosi furti furti in abitazione nel cassinate.
La banda di ladri sta mettendo a segno diversi colpi in particolare nelle zone periferiche di Sant’Angelo in Theodice e Sant’Antonino. L’ultimo colpo, però, quello compiuto in una villa proprio a Sant’Antonino mercoledì sera, ha permesso di stabilire chi siano almeno due dei ladri.
I componenti della banda, secondo quanto registrato dall’impianto di videosorveglianza, parla in albanese, ma soprattutto ha fornito agli investigatori i loro volti dato che, ignari della presenza di videocamere, a Sant’Antonino i malviventi hanno agito a volto scoperto.
Condividi
  • 208
    Shares