Categoria: Itri

4 Gennaio 2013 0

Tentano di rubare rame nella stazione di Itri, tre rumeni inseguiti e arrestati

Di Comunicato Stampa
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Dopo un lungo inseguimento, la scorsa notte, i Carabinieri di Fondi, supportati dai militari del NORM di Gaeta, hanno arrestato tre pregiudicati romeni, in Italia senza fissa dimora, che poco prima avevano tentato di mettere a segno un ingente furto di rame, cercando di trafugare un bobina del prezioso materiale, del valore di circa 10mila euro, posta all’interno della stazione ferroviaria di Itri. Il tempestivo intervento dei Carabinieri giunti sul posto, dopo una segnalazione, induceva i malfattori alla fuga a bordo di un’autovettura, ma i tre sono stati raggiunti nel territorio di Fondi ed arrestati. L’auto utilizzata per la fuga è stata posta sotto sequestro poiché sprovvista di assicurazione, mentre l’autista risultava privo di patente. I tre sono stati trattenuti in camera di sicurezza in attesa di rito direttissimo.

30 Dicembre 2012 0

Tragedia della strada a Itri, muoiono due persone, una terza é in fin di vita

Di Comunicato Stampa

Tragico schianto, ieri sera poco prima delle 23, in via Appia a Itri nella zona dei 25 Ponti. Due le vittime dello scontro frontale tra due auto che ha visto coinvolta anche una terza vettura con due ragazze a bordo. A perdere la vita é stata Rita Di Leta, 52 anni e Domenico Del Prete 64 anni entrambi di Itri. la donna viaggiava alla guida di una Matiz mentre l’uomo guidava un Fiat strada. Coinvolta anche una Toyota su cui viaggiavano due giovanissime di Formia rimaste entrambe gravemente ferite, una mantenuta in coma farmacologico. foto repertorio

14 Ottobre 2012 0

Commerciante e coltrivatrice di cannabis, donna di 48 anni in manette a Itri

Di Comunicato Stampa

Commerciante e narco agricoltrice in manette a Itri. I carabinieri della locale stazione hanno arrestato A.S. 48 enne, residente a Itri, incensurata, al termine di una attività d’osservazione. Durante un controllo hanno trovato nei locali dell’attività commerciale della donna otto piante di cannabis interrate, di dimensioni varie e 25 grammi della stessa sostanza in fase di essicazione. Lo stupefacente rinvenuto è stato sequestrato e l’arrestata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

13 Ottobre 2012 0

Ladro di rame reo confesso a Itri, restituisce 20 chili di materiale rubato

Di Comunicato Stampa

I Carabinieri di Itri hanno identificato e denunciato l’autore di vari furti di rame consumati nei giorni scorsi, all’interno di alcune abitazioni in costruzione nella zona. L’uomo, nel corso di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di parte della refurtiva e, dopo avere ammesso spontaneamente le proprie responsabilità, ha condotto i carabinieri in un’altra località dove ha fatto rinvenire ulteriori 20 chili di rame, compendio di furto. Il tutto è stato sequestrato, ed al termine delle formalità di rito verrà restituito ai proprietari. foto repertorio

7 Ottobre 2012 0

Novello Nerone a Itri, fermato dai carabinieri prima che appiccasse incendio

Di Comunicato Stampa

Sicuramente l’alcool che gli annebbiava i sensi ha guidato le intenzioni di un uomo, C.D. 41 anni di Itri, che voleva dar fuoco a quattro auto parcheggiate in pieno centro. A fermare il novello Nerone sono stati i carabinieri comandati dal Capitano Daniele Puppin. I militari sono intervenuti giusto in tempo per evitare che la benzina gia cosparsa sui mezzi prendesse fuoco. Il 41enne, quindi, è stato arrestato con l’accusa di incendio tentato e trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma, in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

1 Agosto 2012 0

Operazione antidroga, sequestrato un chilo di hashish ed arrestato lo spacciatore

Di Ermanno Amedei

Oggi ad Itri (LT), i carabinieri del locale NORM- Aliquota Operativa, al termine di predisposto servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un uomo, P.L. di Gaeta, pregiudicato, che dopo essere stato fermato dagli operanti, al termine di attività d’osservazione e pedinamento, alla guida di un’autovettura, veniva trovato in possesso di gr. 2,7 di sostanza stupefacente del tipo hashish. Le successive operazioni di polizia venivano, pertanto, estese presso l’abitazione del suddetto ove, all’interno della camera da letto del giovane, si rinvenivano: un involucro contenente 10 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish aventi peso complessivo pari ad 1 kg; un involucro contenente gr.11 di sostanza stupefacente sintetica m.d.ma. (metilenediossimetanfetamina); un involucro contenente una dose di gr. 0,4 di sostanza stupefacente sintetica m.d.ma.; ulteriori gr. 10,1 di sostanza stupefacente del tipo hashish già suddivisa in dosi; un involucro contenente gr.1,6 di sostanza utilizzata per il taglio di stupefacente del tipo mannitolo; euro 150,00 in contanti, ritenuta provento dell’attività delittuosa. Lo stupefacente ed il denaro rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre l’arrestato, al termine delle formalità di rito, verrà condotto presso la Casa Circondariale di Latina.

16 Maggio 2012 0

Con la scusa di acquistare un giocattolo tenta di violentarla, arrestato un albanese

Di Ermanno Amedei

Ieri i Carabinieri di Itri hanno arrestato A.G. 33enne cittadino di nazionalità albanese, residente ad Itri (LT), regolare sul territorio nazionale, pregiudicato. L’uomo alle ore 20 si era recato all’interno di un negozio di giocattoli del luogo insieme al figlio di 3 anni con il pretesto di poter acquistare un giocattolo. Quando la proprietaria, una 29enne del luogo, si è avvicinatalo, il 33enne la immobilizzava tentando con violenza un approccio sessuale.

La donna, dopo diversi tentativi, riusciva a liberarsi dall’aggressore raggiungendo l’uscita del negozio, dove chiedeva aiuto. I Carabinieri di Itri, di servizio di pattuglia, subito raggiungevano il luogo del misfatto, dove raccoglievano elementi utili ai fini dell’identificazione dell’uomo che, subito dopo veniva rintracciato ed arrestato per il reato di violenza sessuale. La vittima, visitata presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Formia, è stata giudicata affetta da “stato d’ansia reattivo” con prognosi di gg.7 L’arrestato è stato associato presso il carcere di Latina.

16 Febbraio 2012 0

Lotta al fenomeno dei furti, arrestate due persone e recuperata numerosa refurtiva

Di Ermanno Amedei

Questa notte ad in Itri i Carabinieri del locale comando Stazione in collaborazione con i carabineiri del NORM della Compagnia di Gaeta, nel corso di specifici servizi preventivi coordinati al fine di contrastare il dilagante fenomeno dei reati predatori, hanno arrestato due fratelli di nazionalità romena e residenti a Itri: M.H 32enne e V.H. 24enne, per i reati di furto aggravato in concorso e ricettazione. I Carabinieri operanti, sono intervenuti in località San Marco del comune di Itri, su richiesta di un cittadino che poco prima era stato vittima di un furto di attrezzi ed utensili per un valore di circa € 3.000. L’immediata attività investigativa, consentiva di individuare e raccogliere inconfutabili indizi di colpevolezza, nei confronti dei predetti cittadini romeni che venivano rintracciati presso la propria abitazione. Nel corso delle attività, si individuava una abitazione in costruzione, nella piene disponibilità dei due, dove, all’interno di un intercapedine, oltre a rinvenirsi tutta la refurtiva asportata poco prima, si rinveniva ulteriore materiale, di palese provenienza furtiva (provento di furti perpetrati recentemente in quel circondario) (computer, telefoni cellulari, elettrodomestici ed attrezzi edili vari) per un valore complessivo stimato di circa € 5000,00. I due arrestati sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

4 Gennaio 2012 0

Sorpreso a rubare rame all’interno di una palazzina, arrestato un 28enne

Di Ermanno Amedei

Ieri i Carabinieri della Stazione di Itri, nel corso di predisposti servizi di controllo del territorio, traevano in arresto il cittadino rumeno L.N. 28enne, per il reato di furto aggravato. Il predetto, introdottosi all’interno del piano seminterrato di una palazzina ad uso abitativo, utilizzato quale deposito di materiale edile, si impossessava di kg 80,00 circa di rame ivi custoditi, composti da grondaie e tubazioni, cercando, dopo averli caricati su autovettura in uso, di darsi alla fuga. I Carabinieri, prontamente intervenuti sul posto, riuscivano a bloccare il predetto, trovandolo in possesso di quanto in precedenza asportato. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, e’ stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.