Tag: 19enne

7 Settembre 2019 0

Causa un incidente a Picinisco e se ne va al bar senza soccorrere la 19enne ferita

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PICINISCO – I Carabinieri di Picinisco, a conclusione delle indagini intraprese a seguito di un sinistro stradale che si è verificato lungo una strada comunale, hanno denunciato un 66enne della zona per il reato di fuga a seguito di incidente stradale ed omissione di soccorso a persone ferite nel sinistro.

I militari, a seguito di attività info investigativa, hanno acquisito inconfutabili elementi di colpevolezza a carico dell’uomo, il quale alla guida della propria autovettura era andato a collidere con un’altra auto condotta da una 19enne, la quale aveva riportato delle ferite al volto. Nella circostanza, l’uomo incurante dello stato fisico della ragazza, si è allontanato senza prestarle soccorso. Lo stesso è stato successivamente rintracciato dai militari operanti presso un bar di un paese vicino e pertanto deferito all’A.G..

La donna, soccorsa dal personale del 118, è stata trasportata presso l’Ospedale di Sora ove i sanitari di turno le hanno praticato le cure del caso, dimettendola subito dopo.

5 Marzo 2019 0

Incidente stradale in via dei Cinque Archi a Velletri, grave un 19enne

Di admin

VELLETRI – Sale su un marciapiedi, si schianta contro un muro e poi si ribalta sulla strada. E’ accaduto questa mattina ad una Ford Fiesta guidata da un 19enne di Velletri sulla via dei Cinque Archi nei pressi dell’incrocio con via dei Fienili.

Il giovane procedeva verso Velletri quando alle 10 circa la sua macchina ha improvvisamente sterzato verso destra salendo su un marciapiedi e ribaltandosi dopo aver abbattuto almeno dieci metri del muro di recinzione di una casa.

Il 19enne, soccorso dai vigili del fuoco di Velletri, è stato affidato agli operatori del 118 che, date le condizioni gravi, hanno chiesto l’intervento di una eliambulanza atterrata a poca distanza per il trasporto in ospedale a Latina.

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri mentre gli agenti della polizia locale hanno veicolato il traffico.

AGGIORNAMENTO: I medici dell’ospedale di Latina dove il 19enne è stato elitrasportato dopo l’incidente hanno escluso le complicazioni che inizialmente erano state ipotizzate e per le quali era stata fatta intervenire l’eliambulanza. Il referto parla di circa 20 giorni di prognosi.

 

31 Luglio 2018 0

Pugni di gelosia ad Aquino, denunciato focoso 19enne

Di admin

AQUINO – Questa mattina ad Aquino, i carabinieri della Stazione a conclusione di attività investigativa hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali, un 19enne del luogo.

Le indagini svolte dai carabinieri hanno consentito di accertare che il giovane, nella sera di ieri, in centro ad Aquino, al culmine di una lite verbale scaturita per motivi di gelosia legata ad una ragazza, ha colpito con un pugno al volto un giovane del luogo, procurandogli delle lesioni giudicate guaribili dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cassino in 30 giorni.

16 Marzo 2018 0

Il fiuto di Neky scova, nel giubbino di un 19enne del Gambia, marjuhana e hashish

Di redazionecassino1

CASSINO – Nel corso di servizi finalizzati alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, gli agenti del Commissariato di Cassino, diretti dal vice Questore Alessandro Tocco, con il prezioso ausilio delle unità cinofile delle Polizia di Stato, hanno controllato i passeggeri dei treni in arrivo ed in partenza nella e dalla stazione cittadina.

In particolare, un giovane, alla vista degli uomini in divisa ha tentato di eludere il controllo.

Prontamente raggiunto, attraverso l’infallibile fiuto di  Neky, il “poliziotto a 4 zampe” è stato perquisito.

Il suo fiuto di Neky ha permesso di scovare, all’interno del giubbino, ben sistemate nella fodera interna, 9 stecche hashish e 8 bustine marijuana.

Per il ragazzo, un 19enne del Gambia, è scattato l’arresto.

11 Febbraio 2018 0

Droga nella Movida di Cassino, arrestato straniero 19enne

Di admin

CASSINO – La lotta al mercato della droga a Cassino ha visto gli agenti del locale commissariato, unitamente al reparto cinofili di Nettuno impegnati in controlli straordinari della movida del sabato sera.

Gli agenti dirette dal vice questore Alessandro Tocco hanno arrestato per detenzione a fine di spaccio un 19enne di origine egiziana con regolare permesso di soggiorno e residente a Cassino, trovato in possesso di 25 grammi di hashish suddivisi in stecche. Il ragazzo anche se giovanissimo ha precedenti di polizia sempre per droga. Ora si trova a disposizione del autorità giudiziaria agli arresti domiciliari.

Nel corso della serata sono stati denunciati alla Procura di Cassino, piede libero altre due persone sorprese sempre con quantitativi di droga, in centro. I controlli hanno permesso di identificare numerose persone nei punti di aggregazione dei giovanissimi.

3 Gennaio 2018 0

Inseguito, sperona l’auto della polizia a Frosinone: arrestato 19enne

Di admin

FROSINONE – Sono le due della notte appena trascorsa quando un’unità operativa della Squadra Volante intercetta in via Bellini, ormai nota come zona di spaccio, una Fiat Idea che alla vista della Polizia cambia repentinamente il senso di marcia. Nonostante l’ALT , il conducente si lancia in una folle fuga tra le vie del capoluogo tanto da costringere la pattuglia inseguitrice ad un  “testa coda”.

Nemmeno un colpo di pistola esploso a scopo intimidatorio dalla Volante riescea far interrompere quella corsa che si fa sempre più pericolosa. Gli agenti, però,  non demordono e riescono ad affiancare  il fuggitivo che, vistosi ormai braccato, decide di speronarli  violentemente.

Il conducente dell’Idea crede di averla fatta franca, ma non fa i conti con la grande dedizione, tenacia e professionalità degli operatori di Polizia che, feriti e con l’auto gravemente danneggiata, riescono comunque a diramare via radio la nota di ricerca di quella targa. Da accertamenti effettuati nella banca dati Interforze emerge che l’intestatario dell’utilitaria è residente in un paese dell’hinterland frusinate. Individuata l’abitazione, l’auto è stata nascosta nel garage: il folle conducente è un 19enne, che viene tratto in arresto.

Dichiara che si era recato in via Bellini per acquistare droga, di cui si era nel frattempo disfatto. Dovrà rispondere di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

28 Ottobre 2017 Off

A Cassino sospetti fra venditori ENEL porta a porta, fermato 19enne

Di redazionecassino1

Proponevano contratti di erogazione di energia per conto dell’ENEL, porta a porta. Questa attività aveva insospettito i Carabinieri della stazione di Cassino i quali, nei giorni precedenti, avevano avviato un’indagine a riguardo. Gli accertamenti hanno verificato come tutti i soggetti fossero effettivamente delegati dalla nota società a svolgere tale attività, ma uno di loro, 19enne, ha evidenziato delle irregolarità. Già censito per reati contro il patrimonio, è stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri del NORM-Aliquota Radiomobile, della locale Compagnia,  per l’inosservanza dell’obbligo di dimora nel Comune di Napoli, sua residenza.

L’operazione si è svolta all’interno del quadro di controlli previsti per il week end, rafforzati in vista della festività religiosa di Ognissanti.

Giulia Guerra

 

4 Settembre 2017 0

Boville Ernica: Detenzione di droga ai fini di spaccio, 19enne nella rete dei carabinieri

Di redazione

Nella giornata odierna, in Boville Ernica, i militari della locale Stazione nell’ambito di una predisposta attività tesa ad infrenare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, deferivano in stato di libertà un 19enne del luogo (già noto alle forze di Polizia quale assuntore di sostanze stupefacenti), per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “rifiuto di sottoporsi ad accertamenti”. Il giovane, fermato e sottoposto a perquisizione veicolare, veniva trovato in possesso di grammi 49 di sostanza stupefacente del tipo marijuana, suddivisa in dosi pronte per lo spaccio. La successiva perquisizione domiciliare, permetteva di rinvenire nella sua disponibilità 15 semi di canapa indiana ed ulteriori grammi 4 di analoga sostanza stupefacente. Il prevenuto, inoltre, rifiutava di sottoporsi ad accertamenti per verificare l’eventuale guida sotto l’influenza di stupefacenti.

Il documento di guida veniva ritirato e lo stupefacente sottoposto a sequestro. Immagine d’archivio

15 Luglio 2017 0

Spara ai ladri e colpisce al figlio 19enne, imprenditore denunciato

Di admin

Pontinia – Spara ai ladri e colpisce il figlio. E’ accaduto questa notte a Pontinia sulla via Migliara 44. Dove gli agenti della squadra mobile sono arrivati poco prima dell’una su segnalazione degli operatori del 118 che avevano soccorso un 19enne ferito ad una gamba da un colpo di arma da fuoco. Gli agenti hanno ascoltato il racconto del padre del ferito, titolare di una azienda agricola.

Da tempo la zona è oggetto di incursioni di ladri e loro erano appostati per difendere la loro proprietà. L’uomo ha riferito agli inquirenti che poco prima della mezzanotte, aveva visto alcune torce accese in una delle serre dell’azienda. Immaginando che fossero ladri, avrebbe intimato loro di andare via. Sempre a suo dire, i malviventi avrebbero esploso colpi di arma da fuoco a cui lui ha risposto sparando con la sua pistola che deteneva ai fini sportivi.

Qualcosa è andato storto e una ogiva sparata dal padre, ha colpito la gamba sinistra del figlio che si era lanciato all’inseguimento mettendosi sulla linea di tiro del padre. La pallottola gli ha fratturato il femore e per questo è in ospedale con una prognosi di 60 giorni.

Le indagini sono in corso per fare chiarezza, ma al momento il 47enne è stato denunciato per porto abusivo di arma, dato che l’uso per cui la deteneva non gli permetteva di portarla al di fuori dell’abitazione.

12 Luglio 2017 0

Paliano: Aveva forzato il contenitore di monetine del biliardino, guai per un 19enne

Di redazione

Nella mattinata odierna, a Paliano, i militari della locale Stazione a conclusione di attivita’ info-investigativa connessa ad un tentato furto commesso nella serata del 9 luglio scorso, nelle adiacenze di un locale pubblico del suddetto centro, deferivano in stato di libertà un 19enne originario di Anagni, già noto alle Forze dell’Ordine per reati contro la persona ed il patrimonio, per “tentato furto aggravato”.

Gli operanti raccoglievano univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti del giovane, il quale aveva tentato, senza riuscirvi, di forzare il contenitore di denaro di un biliardino situato all’esterno del citato locale, che comunque danneggiava rendendolo inutilizzabile. Foto d’archivio