Tag: colto

8 Aprile 2019 0

Cassino, giovane colto da malore nel parcheggio di campo Miranda, soccorso da polizia e 118

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO –  E’ successo pochi minuti fa nel parcheggio di campo Miranda a Cassino un giovane extracomuniitario è stato colto da malore mentre era insieme ad altri coetanei.

Il giovane insieme agli amici era intento a mangiare un panino quando improvvisamente ha perso i sensi accasciandosi al suolo. E’ rimasto per alcuni minuti sdraiato nell’erba mentre gli amici cercavano di rianimarlo in ogni modo.

Alcuni abitanti hanno notato la scena dalle finestre e non hanno esitato a chiamare le forze dell’ordine temendo il peggio.

In pochi minuti una volante del Commissariato di Cassino è giunta sul posto e, constatate le precarie condizioni del ragazzo, hanno provveduto ad allertare i sanitari del 118.

Sul posto, in breve tempo, anche un’ambulanza che dopo aver prestato le prime cure ha trasportato il giovane all’ospedale di Cassino.

F. Pensabene

11 Dicembre 2018 0

Formia, minorenne colto sul fatto dalla polizia mentre recupera hashish da una cassetta postale

Di redazionecassino1

FORMIA – Nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale del Commissariato di P.S. di Formia, nel corso di un’attività di Polizia Giudiziaria hanno rinvenuto e sequestrato grammi 24,45 di sostanza stupefacente del tipo Hashish.

Gli Agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria, nel corso di attività info investigativa sono riusciti ad individuare un giovane minorenne, intento ad aprire una cassetta postale collocata in via dell’Acquedotto Romano, a poca distanza da un Istituto Scolastico,  cercando di vuotare il contenuto della stessa,  ove  erano celate varie bustine trasparenti, che racchiudevano la sostanza stupefacente del tipo Hashish, suddivisa in dosi singole ed un bilancino elettronico di precisione tascabile.

La sostanza stupefacente, frazionata in dieci pezzi singoli avvolti nelle buste di cellophane, è stata rinvenuta ben occultata all’interno della predetta cassetta postale utilizzata quale deposito temporaneo, per essere successivamente prelevata e messa in vendita sul mercato locale.

Dopo gli opportuni accertamenti tossicologici, di natura preliminare, la droga è stata sottoposta a sequestro.

Sono in atto indagini volte ad identificare altro giovane subito allontanatosi dal luogo, datosi a precipitosa fuga alla vista degli Agenti.

foto repertorio

 

8 Giugno 2017 0

Tragedia a Cassino, muore il lavoratore colto da malore

Di redazionecassino1

Cassino– Non ce l’ha fatta il lavoratore colto da malore questa sera in una pizzeria, nel centro di Cassino. L’uomo, purtroppo è morto poco fa. A nulla sono valsi i tentativi di ranimarlo, prima, e di salvargli la vita sccessivamente da parte dei sanitari e degli opratori del 118 intervenuti. Le sue condizioni sono apparse subito molto serie già all’arrivo dei soccorritori.Gli operatori hanno tentato per oltre un’ora di salvargli la vita anche attraverso la ventilazione assistita, ma senza successo.  Sul posto anche una pattuglia della polizia del Commissariato di Cassino, mentre si attende l’rrivodel magistrato. Il dramma, purtroppo, si è trasformato in tragedia.

F.P.

8 Giugno 2017 0

Dramma in centro a Cassino, giovane lavoratore di una pizzeria colto da malore

Di redazionecassino1

Cassino – Erano da poco passate le 21.30, quando un lavoratore di una nota pizzeria di Cassino, in via De Nicola, è stato colto da malore.  L’uomo si è accasciato al suolo ed è stato soccorso dai clienti presenti nel locale che hanno chiamato i soccorsi. Sul posto tempestivamente si è portata un’ambulanza del 118. Gli operatori hanno provveduto a rianimare il giovane effettuando il massaggio cardiaco. La situazione è apparsa subito molto critica, tanto da indurre gli operatori stessi alla ventilazione assistita. Ancora in corso le operazioni per tentare rianimarlo. Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Cassino.

F. P.

29 Settembre 2009 0

Anziano colto da malore, la Tv “chiama” i soccorsi

Di redazione

Stufi di sentire la televisione con il volume altissimo, alcuni residenti di una palazzina di Castelliri (Fr) hanno chiamato i carabinieri. Da almeno un giorno, dall’appartamento al primo piano, in via San Lorenzo, fuoriusciva un fastidioso rumore dovuto al volume dell’apparecchio televisivo. I militari, dopo aver inutilmente bussato, hanno pensato di introdursi all’interno passando per una finestra rimasta socchiusa. Hanno così trovato, nella camera da letto, nel più completo degrado, l’82enne che abitava l’alloggio, riverso a terra. Già da diversi giorni versava in stato di incoscienza. Sul posto è intervenuto il personale del 118 che ha provveduto a prestare i primi soccorsi all’82enne, risultato del tutto disorientato ed in avanzato stato di disidratazione. Successivamente è stato ricoverato presso l’ospedale di Sora. I carabinieri, inoltre hanno interessato i servizi sociali comunali per un intervento assistenziale in favore del medesimo non avendo egli prossimi congiunti residenti in Italia.

21 Maggio 2009 0

Hanno colto l’attimo e sono fuggiti con 10 milioni di dollari

Di redazione

Cogli l’attimo e fuggi. Questo è quello che deve aver pensato una coppia di commercianti neozelandesi ricercati dalla polizia locale e dall’interpool. Chiedono un mutuo ad una banca per 10 mila dollari (9.600 euro circa), si ritrovano per errore sul conto corrente l somma di 10 milioni di dollari. Si tratterebbe dei gestori di una stazione di servizio a Rotorua nel nord dell’isola. Per errore, la banca gli ha accreditato sul conto corrente una somma di gran lunga superiore a quella da loro richiesta. I coniugi, hanno capito che si trattava dell’errore e, dopo aver prelevato tutto il malloppo, hanno fatto perdere le loro tracce scappando all’estero. Una circostanza fortuita, che i due hanno capitalizzato al massimo anche se in maniera illegale. Quando li prenderanno, però, potranno sempre dire di non essersi accorti dell’errore.

18 Maggio 2009 0

Colto da malore, muore alla guida

Di redazione

Quando la Golf, questa mattina alle 12 circa, si è schianta contro ad un fuoristrada fermo, in viale Dante a Cassino, si è pensato che il conducente si fosse distratto causando l’incidente. Ma dalla macchina però, l’uomo, circa 50 anni, non è uscito per controllare l’entità del danno. Quando i passanti si sono avvicinati lo hanno trovato riverso sul volante. Immediatamente è stato lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia stradale del distaccamento di Cassino agli ordini del comandate Roberto Donatelli e un’ambulanza del 118. Per l’uomo non c’era nulla da fare ucciso, probabilmente, da un infarto. Il suo corpo è stato comunque trasportato in ospedale a Cassino.