Tag: evacuato

12 Marzo 2019 0

Condizioni strutturali precarie delle carceri, Costantino (Cisl): evacuato padiglione carcere Cassino

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – “Apprendiamo che ieri  il vecchio padiglione del carcere di Cassino è stato dichiarato inagibile a seguito controllo dei Vigili del Fuoco, pare per  alcune crepe nei muri, con conseguente trasferimento dei rispettivi detenuti in altri carceri della Regione”.

Lo si legge in una nota di Massimo Costantino, segretario aggiunto Cisl Fns.

“Solo alcuni giorni fa tutte le OOSS della Polizia Penitenziaria avevano segnalato “le condizioni di precarietà e inadeguatezza in numerosi settori, passando dalla Portineria centrale che è un baluardo a tutela della sicurezza interna, al Settore colloqui, alla Rotonda, alla Sala polivalente, per finire alla Terza e Quarta Sezione detentiva. Queste ultime sono nel totale degrado, presentano ambienti malsani, insalubri con evidenti segni di muffa e umidità causate dalla vecchiaia e dalla mancanza di manutenzione. Urge pertanto una ristrutturazione completa con adeguamento ..” La Fns Cisl Lazio in più occasioni ha segnalato alle vari articolazioni del DAP l’ inadeguatezza edilizia di alcune strutture penitenziarie  e la necessità di più risorse economiche. Senza comunque fare allarmismi. Occorre però   mettere in sicurezza i luoghi di lavoro , poichè in dette sedi ci lavora sia il personale di Polizia Penitenziaria e non solo,  ma allo stesso  tempo salvaguardare, anche, l’incolumità dei ristretti. Per la Fns Cisl Lazio occorre un piano straordinario da parte degli enti preposti perchè è impensabile anche ad oggi strutture presentano carenze strutturali.

La Fns Cisl Lazio, infine, ringrazia il personale tutto che è intervenuto in questa fase dimostrando come sempre professionalità e senso del dovere”.

3 Novembre 2018 0

Incendio al Fatebenefratelli di Roma, ospedale in parte evacuato

Di admin

ROMA – Un incendio si è sviluppato alle 5 di questa mattina nell’ospedale San Pietro Fatebenefratelli sulla via Cassia a Roma. Sul posto sono accorsi in forze squadre dei vigili del fuoco di Roma con autoscale e NBCR per le attivita di spegnimento.

Il rogo si è sviluppato nei piani interrati e il fumo prodotto dalla combustione ha invaso i piani superiori della struttura ospedaliera.

A scopo precauzionale, le aree sature di fumo sono state evacuate dal personale dei vigili del fuoco, dai sanitari e dai carabinieri. Non risultano persone ferite o intossicate. Le cause sono ancora da accertare.

8 Giugno 2018 0

Guasto alle Metro B, evacuato treno alla stazione Policlinico

Di admin

ROMA – Un guasto alla linea della Metropolitana B avvenuto questa mattina alle 8.50, ha causato l’interruzione del servizio e l’evacuazione di in un treno nella stazione Policlinico.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di comando di Roma con una squadra, personale NBCR (Nucleo Biologico Chimico Radiologico), Carro Autoprotettori e il Capo Turno Provinciale e il Funzionario di Servizio.

I pompieri giunti sul posto, hanno iniziato a far uscire i passeggeri dal convoglio che sì era fermato prima della fermata Policlinico in direzione Laurentina che, al momento, è chiusa.

11 Aprile 2018 0

Autobus del Cotral “evacuato” a causa di viaggiatore violento, arrestato 31enne

Di admin

PIGNATARO INTERAMNA – L’atteggiamento minaccioso di un cittadini stranieri di 31 anni ha costretto i controllori di un autobus del Cotral a fermare la corsa e a far scendere i passeggeri. È accaduto sulla superstrada Cassino Formia nel territorio di Pignataro Interamna.

Il 31enne domiciliato a Cassino, sprovvisto di biglietto, ha inveito con atteggiamento violento contro i controllori che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Nel corso dell’identificazione l’uomo ha strattonato e colpito i militari intervenuti, tentando inutilmente di scappare. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale è stato anche denunciato per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità ed interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Pontecorvo in attesa del rito direttissimo previsto il 12 aprile 2018 presso il Tribunale di Cassino.

 

26 Giugno 2017 0

Allarme bomba in tribunale a Cassino, palazzo evacuato per un’ora

Di admin

Cassino – Allarme bomba in tribunale a Cassino. Non è una novità. Di tanto in quanto accade che con una telefonata anonima alla questura, qualcuno avverte di una imminente esplosione nel palazzo di giustizia di piazza Labriola.

Questa mattina, la telefonata è arrivata alle 8.30 e, come ogni volta, non viene presa alla leggera. Gli agenti di polizia del commissariato di Cassino, i carabinieri e i vigili del fuoco.

Hanno evacuato lo stabile effettuando una veloce ma capillare bonifica riscontrando per fortuna, anche in questo caso, che si è trattato di un allarme finto. Alle 9.40, nel palazzo sono tornati ciascuno alle proprie attività. Intanto la polizia procede per procurato allarme.

Ermanno Amedei

2 Novembre 2016 0

Incendio in una paninoteca ad Aprilia, evacuato il palazzo

Di admin

Aprilia – Incendio in una paninoteca ad Aprilia all’alba di questa mattina.

L’attività in cui si è sviluppato il rogo è in via dei Lauri al piano terra di una palazzina in una zona densamente abitata.

I vigili del fuoco immediatamente intervenuti dal distaccamento di Aprilia, hanno dovuto evacuare la palazzina facendo uscire alcune famiglie che abitano ai piani superiori invasi dal fumo. Nel locale, l’incendio, invece, ha arrecato danni importanti a bancone e cassa. Si ignorano le cause che hanno scatenato il rogo.

 

25 Ottobre 2016 0

Tribunale evacuato, mistero sulla causa dei malori. Giudice in ospedale

Di admin

Cassino – Le cause che hanno generato i malori in tribunale a Cassino questa mattina sono ancora al vaglio degli investigatori.

Il palazzo di giustizia resta ancora evacuato mentre gli esperti dell’Nbcr dei vigili del fuoco continuano ad indagare. Sul posto stanno arrivando anche i tecnici dell’Arpa Lazio che faranno ulteriori rilievi ed esami.

Al momento gli investigatori della polizia che indagano sull’accaduto escludono la possibilità che si tratti di un attentato o di un gesto voluto. Al momento non è stato trovato nulla che possa avvalorare questa tesi.

Gli investigatori, quindi, pur non escludendo nulla rassicurano e sembrano voler ricondurre il tutto ad un episodio non doloso. Intanto delle persone che avevano accusato malori, solamente una, pare si tratti di un giudice, ha avuto bisogno di essere trasportata in ospedale per faringodinia, una sorta di fastidio alla gola con difficoltà a deglutire. Il tribunale resta chiuso e le udienze sono state tutte rinviate.

Ermanno Amedei

 

25 Ottobre 2016 0

Tribunale evacuato a Cassino dopo decine di malori, si teme sostanza tossica

Di admin

Cassino – Tribunale evacuato a Cassino dopo il sospetto malore di una decina di persone tra cui giudici e avvocati. L’evacuazione è in corso e in piazza Labriola si sono raccolte già diverse ambulanze oltre ai vigili del fuoco che stanno facendo acceso al palazzo di giustizia con gli autorespiratori. Pare che l’aria che ha irritato le mucose e le vie respiratorie sia arrivata direttamente dal sistema di areazione. Sul posto stanno arrivando anche gli esperti dell’Nbcr dei vigili del fuoco.

Ermanno Amedei

Articolo successivo

13 Gennaio 2010 0

Edificio comunale evacuato per una falsa bomba

Di redazionecassino1

Una telefonata anonima giunta al centralino del Comune di Sulmona alle 11 circa ha annunciato la presenza di un ordigno esplosivo. Tutti gli impiegati sono stati fatti uscire e gli agenti del Commissariato di Sulmona che hanno provveduto ad ispezionare le stanze di palazzo S. Francesco, senza rinvenire nulla. Gli addetti comunali sono rientrati dopo circa mezz’ora. Le attenzioni degli investigatori sono rivolte ai tabulati telefonici per risalire all’autore del procurato allarme.

26 Febbraio 2009 0

Fuga di gas, palazzo comunale evacuato/1

Di redazione

Fuga di gas nel comune di Cassino, il palazzo comunale è stato evacuato. Personale e  amministratori sono stati inviutati ad uscire dal palazzo comunale. I vigili del fuoco stanno facendo i dovuti accertamenti.