Tag: scadenze

10 Febbraio 2019 0

La Asl di Frosinone tra le prime ad ammettere gli specializzandi nei concorsi. Ecco le scadenze

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – “La nostra azienda tra le prime ad ammettere  gli  specializzandi nei concorsi di assunzione, come prevedono le nuove norme”.

E’ quanto si legge in una nota della Asl di Frosinone.

“E’ una decisione adottata in base alla Legge di Bilancio n. 148/2018 ed alla relativa disposizione della Regione Lazio. Per effetto di ciò, come previsto ai commi 547 e 548,  i medici in formazione specialistica, iscritti all’ultimo anno del relativo corso, potranno partecipare ai concorsi pubblici già banditi ed i cui termini non risultino scaduti.

Se risulteranno idonei e utilmente collocati saranno inseriti in graduatorie separate e chiamati una volta esaurite le graduatorie dei medici già specialisti alla data di scadenza del bando di riferimento.

Questa possibilità riguarda i bandi per:

– 1 posto Dirigente Medico Neurochirurgia Scadenza:  18/02/2019 – 1 posto Dirigente Medico di Ortopedia scadenza:  24/02/2019 – 2 posti Dirigente Medico Neonatologia scadenza:  24/02/2019 – 11 posti Dirigente Medico Psichiatria scadenza:  24/02/2019 – 9 posti Dirigente Medico Medicina e Chirurgia

d’Accettazione e d’Urgenza scadenza:  24/02/2019

 

27 Gennaio 2010 0

Regionali / Fabio Forte: “L’ente regione deve rispettare le scadenze di pagamento”

Di redazione

“Rispettare le scadenze con una maggiore puntualità nei pagamenti da parte della Regione Lazio”. L’impegno lo assume il consigliere provinciale e sindaco di Arpino (Fr) Fabio Forte, in corsa sotto lo stemma dell’Udc per un posto in consiglio regionale. “Chi amministra enti locali – aggiunge – sa benissimo a quali difficoltà va incontro ogni volta che è necessario saldare imprese, società, cooperative, professionisti, tecnici, progettisti etc. Gli stessi enti locali spesso devono fare ricorso alle anticipazioni per far fronte alle richieste e questo a causa degli abissali ritardi con cui vengono effettuati i trasferimenti, la maggior parte dei quali dalla Regione. In caso di successo della nostra candidata Renata Polverini – assicura Fabio Forte – sarà impregno preciso dell’Udc invertire questa tendenza avvicinando il più possibile la Regione alla puntualità nei pagamenti. In un periodo di crisi generalizzata, con gli enti locali, le imprese, le cooperative e tutto il sistema produttivo che soffrono soprattutto per mancanza di liquidità sarebbe salutare rispettare le scadenze, evitando così il più possibile la “scorciatoia” della cessione fatture: una pratica che oltretutto ha dei costi aggiuntivi per i creditori. Sono convinto che anche in questo modo si potrà dare una mano concreta a tutti i soggetti pubblici e privati che troppo spesso attendono mesi ed a volte anni di essere liquidati e che vivono lunghi periodi di “sofferenza” economica evitando inoltre possibili investimenti per migliorare, ampliare la propria attività. Con tempi certi e rapidi nel saldo delle risorse si potrebbe portare anche un maggiore impulso all’occupazione”.