Tag: sorpresi

14 Marzo 2019 0

Guidano “connessi”, a Pontecorvo multati 13 automobilisti sorpresi al volante con il telefono

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PONTECORVO – Guidare connessi, un rischio serio e una tentazione che corrompe spesso anche gli automobilisti più prudenti.

In poche ore ieri i carabinieri della compagnia di Pontecorvo hanno sorpreso ben 13 persone, ben divise tra uomini e donne, alla guida smanettando con il cellulare. Una pratica molto diffusa e che purtroppo causa incidenti spesso tragici.

La maggior parte dei contravventori erano intenti a parlare all’apparecchio, altri ancora a sentire le note vocali di WhatApp. Per i 13 è scattata una sonora contravvenzione con reltivi tagli dei punti della patente.

4 Gennaio 2019 0

Sorpresi sull’A1 a Cassino con abiti di provenienza illecita: due denunciati

Di admin

CASSINO – Gli agenti della polizia stradale della Sottosezione di Cassino hanno denunciato due persone per ricettazione. Il controllo alla loro auto  è scattato al Km.678  della A/1, nel territorio di San Vittore del Lazio. Si tratta di una Fiat Grande Punto con targa italiana e i due passeggeri residenti a Napoli sono una 47anne  e il 21 anni passeggero.

Da accertamenti emerge che annoveravano  numerosi precedenti di polizia  per reati contro il patrimonio e la donna aveva inoltre una nota di rintraccio per notifica di un provvedimento di divieto di ritorno in un comune in provincia di Bologna.

All’interno dell’abitacolo e nel vano portabagagli della vettura sono stati rinvenuti numerosi capi di abbigliamento con l’etichetta, per cui gli agenti chiedevano contezza circa la provenienza della merce trasportata.

I fermati non ne giustificavano il possesso, dichiarando di provenire da Cassino, mentre il biglietto autostradale indicava il casello di entrata Calenzano-Sesto Fiorentino.

Ritenendo quindi che la merce fosse di illecita provenienza, i due sono stati denunciati in stato di libertà  per ricettazione alla competente A.G .

Il valore totale della merce  sequestrata ammontava a 6.000 euro.

22 Ottobre 2018 0

Escursionisti sorpresi dal temporale sui Monti Lepini, soccorsi dal Cnsas di Collepardo

Di admin

CARPINETO ROMANO – Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella notte tra domenica e lunedì per recuperare due escursionisti romani di 60 anni che avevano perso l’orientamento sui Monti Lepini, nel territorio del comune di Carpineto Romano.

I due, dopo essersi resi conto di non riuscire più a tornare sui propri passi e messi in difficoltà da un violento temporale, hanno allertato i Carabinieri che – successivamente – hanno richiesto l’intervento del Soccorso Alpino.

Le squadre di terra del CNSAS provenienti dalle stazioni di Collepardo e Latina li hanno localizzati tramite le indicazioni date dagli stessi escursionisti che sono stati dunque raggiunti e riaccompagnati in località Pian della Faggeta dove avevano parcheggiato la propria auto. Sul posto, oltre ai tecnici del Soccorso Alpino, anche i militari dell’Arma dei Carabinieri e gli uomini della Protezione civile regionale.

7 Giugno 2018 0

Sorpresi con quasi mezzo chilo tra cocaina e hashish, due coppie in manette

Di admin

FERENTINO – Quattro persone, due uomini (di cui uno albanese) e due donne, tutti residenti a Ferentino e di età compresa tra 25 e 18 anni sono stati arrestati ieri sera per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio dai carabinieri del Norm della compagnia di Frosinone e di Alatri, congiuntamente al personale della polizia stradale di Frosinone.

I quattro, a bordo della loro autovettura, dopo essersi sottratti ad un controllo lungo l’autostrada A1 direzione sud ed un inseguimento di alcuni chilometri a forte velocità nel corso del quale hanno tentato di speronare i veicoli delle forze dell’ordine, sono stati bloccati all’altezza dello svincolo di Anagni (Fr) e sottoposti a perquisizione personale e veicolare. Il controllo ha consentito di rinvenire complessivamente circa 400 grammi di cocaina e 50 grammi di hashish.

Il gruppo è stato assicurato alle patrie galere di Frosinone e Rebibbia in attesa del rito direttissimo previsto per domani.

15 Maggio 2018 0

Sorpresi a Cassino quattro degli “Intoccabili” di Frosinone, allontanati con foglio di via

Di admin

CASSINO – Quattro appartenenti ad una nota famiglia di etnia rom di Frosinone, recentemente rinviati a giudizio, nell’ambito del processo denominato “intoccabili”, sono stati fermati a Cassino e allontanati. I 4 sono ritenuti associati all’organizzazione finalizzata alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacente.

Nei loro confronti è stata avviata la procedura per il foglio di via obbligatorio ed il divieto di ritorno nel comune di Cassino, alla luce della loro pericolosità sociale.

Controllata anche la periferia di Cassino, in particolare la zona industriale dove è stato rintracciato un pluripregiudicato di Boville Ernica, che si aggirava senza giustificato motivo, ed è stato anch’egli munito di foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno nel comune di Cassino.

30 Aprile 2018 0

Coppia di pusher in manette a Frosinone, sorpresi con un chilo di canapa indiana

Di admin

FROSINONE – Questa mattina, nell’ambito di servizi congiunti per la repressione in provincia dei reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti in provincia, nel perlustrare la zona tra Patrica e Supino, i militari del RONI del Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone e gli investigatori della Squadra Mobile della Questura notano una Volkswagen parcheggiata in modo sospetto, con a bordo una donna occupante il sedile anteriore lato passeggero. Si decide per un’attività di osservazione. Di lì a breve, arriva a piedi un giovane uomo, in possesso di un involucro di colore scuro: sale a bordo dell’auto, ingrana la marcia e si allontana velocemente dalla zona. Poliziotti e militari si pongono prontamente all’inseguimento del veicolo, intimando l’ALT: il conducente non demorde nel suo intento, accelera ulteriormente, per far perdere le proprie tracce. Vistosi “braccato”, decide allora di “abbandonare” l’auto e la donna , fuggendo a piedi, disfacendosi nel frangente dell’involucro , che viene prontamente recuperato – 96 ovuli , per un peso complessivo pari a grammi 978, 14; la sostanza è risulta positiva ai derivati della canapa indiana -. Bloccato anche il fuggitivo, che non si “arrende” e cerca di divincolarsi, scalciando e sgomitando. Un poliziotto rimane ferito. In ausilio giunge anche una pattuglia della Squadra Volante. Identificata la coppia di pusher: 39 anni lei, 33 lui, entrambi del Marocco. L’uomo dovrà rispondere anche di resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale. In attesa del Giudizio direttissimo, il P.M. di turno ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari.

4 Aprile 2018 0

Droga nelle scuole a Cassino, due studenti sorpresi con l’hashish

Di admin

CASSINO – La Polizia di Stato di Cassino unitamente al gruppo cinofili di Nettuno, ha effettuato numerosi controlli antidroga stamattina.

In particolare gli agenti del Commissariato di Cassino diretti dal vice questore Alessandro Tocco hanno controllato due scuole superiori della città Martire, riscontrando alcuni grammi di hashish in tasca a due studenti minorenni dei diversi istituti, segnalati alla Prefettura di Frosinone. Altri quantitativi minimi sono stati rinvenuti nelle aree comuni delle scuole, presumibilmente abbandonati alla vista dei cani.

Le verifiche sono continuate in città: in un noto quartiere, nell’ambito delle perquisizioni domiciliari, è stato fermato per strada e segnalato alla Prefettura di Frosinone un giovane con un grammo di eroina. L’uomo era anche sprovvisto di patente, mai conseguita. E così è scattato il sequestro del veicolo.

19 Marzo 2018 0

Casa del sesso a Ferentino, sorpresi trans, clienti e denunciata la locataria (unica donna)

Di admin

FERENTINO -Dai sexy annunci sui giornali, fino agli appartamenti in cui avviene la prostituzione e, soprattutto, chi la favorisce.

Questa mattina a Ferentino, i carabinieri hanno feferito un 40enne, brasiliano residente a Roma ed una 54enne residente a Frosinone, poiché ritenuti responsabili di favoreggiamento della prostituzione.

Le indagini condotte dai militari operanti, svolte mediante specifici servizi di osservazione e censimento dei clienti, hanno permesso di acquisire univoci e coincidenti elementi di colpevolezza nei confronti degli indagati ed a seguito di un controllo presso l’abitazione di Ferentino dalla 54enne, hanno accertato che quest’ultima aveva concesso in locazione un immobile con un canone sproporzionato rispetto a quello di mercato senza peraltro effettuare le volture delle relative utenze.

Contestualmente i militari hanno rilevato la presenza nell’appartamento di un avventore di anni 29 residente a Fiuggi, nonché la presenza di altri quattro connazionali del suddetto indagato 40enne, che esercitavano abitualmente la prostituzione con avventori occasionali che aderivano agli annunci pubblicati.

Nel medesimo contesto veniva sottoposto a sequestro materiale contraccettivo ed oli  erotici.

1 Marzo 2018 0

Sorpresi a rubare ruote alle macchine a Gaeta: arrestati due uomini 

Di admin

GAETA – Questa notte i carabinieri della tenenza di gaeta hanno tratto in arresto P.G., 46 enne e c.v., 47 enne, entrambi pregiudicati di napoli, per il reato di furto aggravato in concorso, in quanto sorpresi nella notte da una pattuglia dei carabinieri dopo che avevano asportato tutte le ruote da due autovetture parcheggiate. Un genere di furti che tra Gaeta e Formia si ripetono da tempo.

questa notte i militari comandati dal tenente Carmine Manzi, dopo aver notato una fiat tipo nuovo modello aggirarsi nelle zone maggiormente colpite e, in particolare nella via colle Sant’Agata.

Hanno quindi proceduto all’alt per fermarla e controllarla ma per tutta risposta gli occupanti si sono dati alla fuga.

Ne è nato un inseguimento riuscendo a bloccarla a Formia, all’altezza della rotonda, situata sotto la sede della compagnia carabinieri, grazie anche all’ausilio di una pattuglia della sezione operativa pronto impiego del gruppo della guardia di finanza di Formia che transitava in zona. a seguito di perquisizione personale e veicolare, i carabinieri hanno rinvenuto all’interno dell’autovettura le otto ruote, appena rubate a Gaeta da una fiat 500 e da un’audi A1, nonché vari attrezzi e guanti utilizzati dai due pregiudicati per mettere in atto il furto. le ruote sono state pertanto restituite ai legittimi proprietari mentre il restante materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

I carabinieri ora cercheranno di capire se gli autori del furto di questa notte erano soli o in compagnia di altri complici e, soprattutto, se gli stessi siano gli autori di altri furti analoghi avvenuti in zona nell’ultimo periodo.

25 Febbraio 2018 0

Sorpresi durante la compravendita di cocaina, due arresti a Sora

Di admin

SORA – I carabinieri di Sora hanno arrestato due persone di Broccostella, M.L., 21enne e M.D., 44enne per il rato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio ed il secondo per resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri hanno sorpreso il 21enne nell’atto di cedere una dose di cocaina del peso di 0,5 grammi al 44enne. Pertanto immediatamente fermato e sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di ulteriori 09 dosi sempre di cocaina, abilmente occultate nella tasca dei pantaloni, già confezionate e pronte per lo spaccio, risultate avere successivamente un peso complessivo di 4,5 grammi.

Inoltre, nel corso dell’intervento, il 44enne acquirente, che sarà anche segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti, al fine di eludere il suo controllo, repentinamente si scagliava con violenza contro i militari che riuscivano a contenerlo ed a trarlo contestualmente in arresto per il commesso reato di resistenza a pubblico ufficiale.