Tag: volley

16 Maggio 2019 0

Volley Under 12 Femminile: Cassinovolley tripletta di successi per le ragazze

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Terzo concentramento per il campionato promozionale Under 12 Femminile ed ennesima tripletta di successi per le giovani azzurrine del team Cassinovolley.

Nella terza tappa del torneo FIPAV, le cassinati sono state nuovamente in grado di imporsi contro tutte le tre avversarie di turno, superando di slancio Castro e Cervaro per 3-0, e cedendo solo l’ultimo parziale contro il Cus Cassino Atina, battuta comunque per 2-1. A disposizione dello Smart Coach Alessia Gentile per l’impegno in quel di Castro dei Volsci ci sono Nicole Camasso, Alessia Fardelli, Romilda Costantino, Lavinia Morrone, Muriel Migliaccio, Noemy Balsamo e Arianna Cerrone.

Nel primo match di giornata le azzurre hanno affrontato le pari età del Cervaro: le cassinati partono subito benissimo, sfruttando come meglio non potrebbero un servizio fulminante che manda in crisi la linea arretrata del Cervaro. Le avversarie non sono mai state in grado di replicare efficacemente agli attacchi dai nove metri della formazione della Città Martire per la Pace, e in tutti e tre i tempi di gioco hanno dovuto cedere rovinosamente il passo ad un avversari oche è parso decisamente più in giornata e più dotato tecnicamente. 15-5, 15-1 e 15-11 il punteggio dei tre game, che consegnano la prima vittoria per 3-0 al team di Alessia Gentile.

Il secondo incontro di giornata vede entrare in campo la squadra di casa del Castro Volley. Le azzurrine partono molto bene, continuando a mostrare una battuta killer per ogni avversario. Il Castro però si dimostra avversario più tonico del Cervaro e mette duramente alla prova le cassinati. Le ragazze del Cassinovolley però hanno voglia di continuare a stupire, giocano con tanta attenzione ed ancora più entusiasmo, mettendo in scena azioni davvero esaltanti, grandi recuperi difensivi, e un parco attaccanti più che invidiabile.

Nel primo e terzo game, dopo aver a lungo comandato le operazioni, alle cassinati tocca un piccolo calo di fiducia, il Castro ne approfitta e si porta col fiato sul collo delle avversarie, ma le azzurrine sono brave a ritrovare la giusta lucidità, chiudendo entrambi i set a proprio vantaggio con lo score di 15-14. Secondo parziale invece decisamente meno in bilico, con le azzurrine che fanno il vuoto e si piazzano in testa, raggiungendo agilmente il punto e fermando il tabellone sul punteggio di 15-6. Anche questo secondo 3-0 consegna nelle mani delle ragazze del Cassinovolley una vittoria meritata e frutto del tantissimo impegno che le giovani atlete di Alessia Gentile stanno mettendo in mostra.

Ultimo impegno di giornata per le cassinati è il match clou contro il Cus Cassino Atina. Le giovanissime azzurre in avvio di primo set piazzano una bruciante accelerazione e lasciano sul posto le cussine. Dopo il giro di boa del set però Atina prova a tornare in partita, ma non riesce a trovare la chiave giusta per aprire le linee difensive cassinati, così il parziale porta il Cassinovolley sull’1-0 per 15-9. Sull’onda dell’entusiasmo, le cassinati ripartono a vele spiegate anche nel secondo tempo di gioco, spiazzando nuovamente le cussine. Il vantaggio azzurro cresce a vista d’occhio, mentre le pari età di Atina non riescono a tenere il passo e cedono anche il secondo punto di giornata per 15-7. Per le azzurrine bene anche la partenza nel terzo parziale, con il servizio cassinate a fare sempre la differenza in positivo, ma con le ragazze in campo che giocano in scioltezza, costruiscono molto bene le azioni di gioco, e finalizzano efficacemente moltissimi attacchi. Atina stavolta resiste, riesce a tenere il punteggio sempre in equilibrio, e, nel finale di set, riesce addirittura a sorprendere le azzurre, scavalcandole per 15-13 proprio in extremis. Nonostante il piccolo calo di questo game, le cassinati si aggiudicano comunque l’incontro per 2-1, andando a completare la tripletta di vittorie anche in questo concentramento, e affermando sempre più la loro leadership in graduatoria.

Grandissimi i progressi che le azzurrine stanno evidenziando in questo torneo, dove, partita dopo partita, diventano sempre più sicure dei mezzi a propria disposizione e riescono a trovare con sempre maggiore facilità giocate belle e concrete.

 

4 Maggio 2019 0

Campionato Master Misto: Cassino Volley chiude al primo posto e si aggiudica il titolo

Di redazionecassino1

Ultima giornata della regular season per il campionato amatoriale misto 2018/2019 e i ragazzi del Cassinovolley cercano la vittoria in casa dell’ostica formazione di Cervaro.

I padroni di casa sono quarti in classifica, fuori dai giochi per una eventuale qualificazione alla post season, ma squadra da sempre ostica e proibitiva da affrontare per chiunque. Gli azzurri hanno bisogno dei tre punti per scavalcare Sant’Elia e San Giuseppe e concludere il torneo al primo posto. Mister Giancarlo Pittiglio prepara al meglio l’ultimo impegno ufficiale e studia tutti i dettagli dell’incontro, dando istruzioni fin nei minimi particolari ai suoi ragazzi, per riuscire a ottenere il massimo dalla gara.

A disposizione per i cassinati ci sono Rossella Petraccone, Paola Scungio, Benedetta Traglia, Pasqualino Camasso, Gianni Nardone, Alessia Gentile, Giancarlo e Patrizia Pittiglio, Paolo Giarrusso, Ramona e Rachele Germani, Monia Valente ed Emanuela Russo.

La concentrazione degli ospiti è talmente focalizzata che al fischio d’avvio del direttore di gara gli azzurri partono a razzo e lasciano con un palmo di naso i padroni di casa. Lo slancio azzurro è tale da lasciare al palo i locali e portare gli ospiti immediatamente in fuga. Il divario tra i due team diventa subito incolmabile, con le bocche da fuoco della Città Martire per la Pace a fare la parte del leone in ogni frangente della prima frazione di gioco. Andrea Coletta e compagni non riescono a uscire dal labirinto in cui sono stati rinchiusi dal Cassinovolley, e per gli ospiti è un gioco da ragazzi tagliare il traguardo dell’1-0 con un pesantissimo score di 25-8.

Secondo tempo di gioco e azzurri sempre sugli scudi. Camasso e compagni volano sull’onda dell’entusiasmo, accelerano già in partenza e ingranano da subito le marce altissime, facendo mangiare la polvere ai padroni di casa. Il capitano locale Andreina Zabot non riesce a guidare i suoi fuori dalle sabbie mobili, Cervaro non riesce a opporre resistenza agli scatenati avversari, e il risultato che ne viene fuori è praticamente identico a quello del primo game, con i cassinati che raddoppiano il vantaggio nel conto dei set vinti e lo score che continua ad essere pesantemente sbilanciato proprio in favore degli ospiti: 25-9.

Si arriva all’inizio del terzo parziale di giornata con i locali ormai rassegnati a una sconfitta certa, e con i ragazzi di Giancarlo Pittiglio che invece vedono all’orizzonte l’obiettivo tre punti e spingono a più non posso per raggiungerlo il più velocemente possibile. Cervaro poco prima del giro di boa del game ha però uno scatto d’orgoglio, forse sfruttando anche un momento di non massima attenzione da parte dei cassinati, e riesce a recuperare diversi punti. Lo svantaggio però è tale che i padroni di casa non riescono comunque ad agganciare il pareggio, e inoltre gli azzurri sono lesti e pronti a ritrovare immediatamente la giusta concentrazione, stoppare ogni velleità avversaria e ripartire caricando a testa bassa. Cassinovolley fa nuovamente il vuoto, e di li a breve espugna il campo del Cervaro Volley con un secco 3-0, fermando il tabellone del punteggio dell’ultimo parziale sul 25-16 e guadagnando tre punti che riportano gli azzurri in vetta alla classifica.

Al triplice fischio arbitrale esplode la gioia dei ragazzi del Cassinovolley, partiti senza ambizioni ma sempre protagonisti, sempre nelle zone nobili e, con il progredire del campionato, sempre più convinti dei mezzi a propria disposizione. Cassinovolley trionfa in campionato in modo inaspettato ma meritatissimo, e guadagna il diritto alla partecipazione alle Finali Nazionali in programma a fine maggio ad Alba Adriatica. Stagione trionfale quindi per i colori azzurri, che si chiude quindi con i festeggiamenti per il campionato vinto all’ultima giornata e contro ogni aspettativa.

 

4 Marzo 2019 0

Volley Serie C. Trasferta vittoriosa della Intent Sport contro il Volley Terracina

Di redazionecassino1

Un inizio marzo promettente per la Intent Volley, segnata dalla sconfitta delle settimane precedenti contro la Vbc Viterbo, una stoccata che non ha però arrestato la squadra più di tanto.

La rimonta della Intent avviene in trasferta contro il Volley Terracina, seconda potenza in campionato e scavalcata nella giornata di ieri, con un 3-2 super meritato.

Ottima la partenza della Intent Volley, lodevole tutta la prestazione in partita nonostante le criticità tecniche del Palacarucci: <<Non è mai facile giocare a Terracina per noi – afferma Dario De Notarpietro, allenatore Intent – sono colpito dall’approccio dimostrato, sereno e determinato, un atteggiamento che al primo time out avversario ci ha portato 10-2, ovviamente a nostro favore>>.

Se il primo set ha premiato la Intent Volley, nel secondo il gioco si è rivelato invece più ostico, senza però scoraggiare le ragazze di Zagarolo: arrivate nel finale di set, le atlete hanno subito una breve battuta d’arresto. <<Probabilmente c’è stato un calo di tensione che ci ha penalizzato e condizionato, perdendo l’occasione di un netto vantaggio con due set a zero>>, sostiene De Notarpietro.

Ed è stato proprio nel momento in cui la Intent ha scoperto il fianco, che il Terracina ha ripreso fiducia e inflitto punti a discapito dell’avversaria. Anche sulle note tecniche la Intent ha sfoderato la sua preparazione atletica, ottimi gli scambi lunghi, giocati punto su punto e con set vinti ai vantaggi. << È stata una gara bella ed emozionante, finita con un tie-break giusto>>, ha concluso l’allenatore.

<<È tempo di pensare alla gara di stasera in Coppa Lazio>>, rincara Riccardo Beltramme, DS della Intent Sport Union Team senza dimenticare l’appuntamento settimanale in casa, presso la palestra Luigi Martini e contro la KK Eur.

 

5 Febbraio 2019 0

Fine settimana dal bilancio più che positivo per il Cassinovolley/Real Piedimonte Volley Club

Di redazionecassino1

CASSINO  –  Febbraio inizia con il piede giusto per il Cassinovolley e il Real Piedimonte Volley Club.

Il sodalizio sportivo nato nella Città Martire per la Pace e attivo anche a Piedimonte San Germano fa il bilancio delle quattro gare svoltesi questa settimana, uscendo con un totale di 3 vittorie e una sconfitta dalla quale comunque viene guadagnato un punto.

Si parte giovedì 31 Gennaio con i ragazzi del Cassinovolley impegnati nel Campionato Master misto contro i ciociari del Supino Volley. I ragazzi agli ordini di Giancarlo Pittiglio fanno valere il loro maggiore tasso tecnico, sbarazzandosi degli avversari in soli tre set. Nel primo parziale non c’è storia, perché i padroni di casa piazzano un bruciante allungo in partenza e stendono per 25-8 il Supino. La battuta è la chiave per guadagnare anche il secondo parziale, finito sempre con un punteggio nettissimo: 25-12. Nel terzo set si mischiano le carte in campo azzurro, e la girandola di cambi crea un pizzico di confusione tra le fila cassinati, che stentano a ripetere gli acuti dei primi due set ma fanno comunque loro il parziale con un più tirato 25-22. Secondo successo consecutivo per la truppa di Pittiglio, sempre per 3-0.

Nella serata di venerdì va in scena invece l’ultima gara del Campionato Under 16 Femminile, con le ragazze del Cassinovolley impegnate nel derby contro il Sant’Elia. Le giovanissime azzurre, impegnate in un campionato giovanile in cui giocano sotto età di almeno due anni, riescono a guadagnare la prima vittoria in campionato, sbaragliando l’agguerrita concorrenza gialloblu con un combattutissimo 3-2. Parte male la formazione locale, che perde il primo set per 25-9, ma nel secondo, dopo aver rischiato un nuovo scivolone, prende in mano la gara, recupera tanto svantaggio e chiude 28-26 per l’1-1. Il terzo parziale è una battaglia punto su punto, con le più esperte ragazze ospiti che nel finale riescono ad avere la meglio per 26-24. Le azzurre però rendono alle avversarie pan per focaccia nel quarto tempo di gioco, quando l’ultima parola dopo il faccia a faccia continuo tra i due sestetti tocca proprio alle cassinati, che si portano sul 2-2 con il punteggio di 25-23. Nel quinto e decisivo game, sull’onda dell’entusiasmo, sono le azzurrine a fare la partita, mettendo in difficoltà le avversarie più grandi ed esperte. Ancora una volta lo scarto a fine set è minimo, e ad esultare sono le padrone di casa, capaci di sovvertire i pronostici della vigilia, dimostrare un grandissimo carattere, far vedere a tutti quanto stanno crescendo tecnicamente, e guadagnare la prima vittoria nel torneo grazie al 15-13 finale che vale il 3-2.

Nel pomeriggio di sabato va in scena il Real Piedimonte Volley Club con la gara della Prima Divisione femminile, opposta in casa alle dirette rivali del Pileum. Nell’ultima giornata di andata del campionato, le ragazze allenate da Alfredo Izzo giocano il terzo tie break consecutivo in altrettanti scontri diretti, dimostrando di avere forza e carattere e di meritare la posizione nelle zone nobili della graduatoria. La partenza delle rossoblu del Real Piedimonte Volley Club è a marce ridotte, Pileum ne approfitta e si porta largamente in vantaggio. Le locali poi si riprendono, rosicchiano punti su punti ma la rincorsa si ferma sul 25-22. Nel secondo parziale si assiste alla riscossa delle pedemontane, con un Pileum che si sgretola sotto i colpi delle rossoblu e soccombe per 25-21. Nel terzo parziale le padrone di casa fanno scendere eccessivamente il livello di concentrazione, rendendo la vita più che facile alle ragazze ospiti e tornando sotto nel conto dei set vinti a causa del 25-16 che chiude la terza frazione di gioco. Quarto set e nuova riscossa rossoblu, con le ragazze ospiti che non riescono a tenere testa al ritmo imposto dal Real Piedimonte e si vedono raggiungere nuovamente nello score grazie al 25-21 che vale il 2-2. Nel quinto parziale Pileum parte con un break in battuta, le locali vanno in difficoltà, provano a riprendersi ma l’ottima difesa ospite spegne le velleità delle padrone di casa, e così il set termina 15-7 e porta la vittoria e due punti nella faretra delle ragazze di Pileum.

Nel primo pomeriggio di domenica parte invece l’ultimo impegno settimanale previsto, l’ultima giornata del girone di andata del Campionato di Prima Divisione maschile, con i ragazzi del Real Piedimonte guidati da Alfredo Izzo che attendono la visita del Castro Volley. Nel primo parziale, dopo qualche scambio di studio, i rossoblu prendono il largo e si aggiudicano il primo punto con lo score di 25-18. Nel secondo tempo di giornata parte di nuovo benissimo il Real Piedimonte, accumulando un vantaggio ottimale per controllare il set, ma dopo il giro di boa incappa in un calo di concentrazione e rischia di vanificare il lavoro svolto nella prima parte del game, riuscendo tuttavia a raddoppiare il vantaggio nel conto set con un 25-23 tirato molto più del previsto. Il terzo parziale vede i padroni di casa sprintare fin dai primi palloni della frazione di gioco, con il vantaggio rossoblu che cresce fino al +10. Izzo opera alcuni cambi, che non hanno gli effetti sperati sulle motivazioni e sulla concentrazione di tutto il sestetto in campo, ma i suoi uomini riescono comunque a portare a termine la missione, vincendo il game per 25-22 e mandando in archivio la gara con un netto 3-0 che avvicina di un punto il team rossoblu alla vetta del girone.

Tre vittorie su quattro e classifica che si muove di un punto anche nell’unica sconfitta riportata. Un bilancio senza dubbio positivo.:

5 Febbraio 2019 0

Volley Serie C. La Intent Sport ribalta le sorti nel derby col Labico

Di redazionecassino1

È una vittoria sperata, combattuta e degnamente guadagnata quella che le ragazze della Intent Volley hanno raggiunto nella loro ultima partita del weekend, disputata sabato 2 febbraio presso la Palestra Luigi Martini di Zagarolo.

Un match agguerrito soprattutto perché vedeva schierata la Eldis Volley Labico, squadra adiacente e diretta avversaria in un derby in cui nulla era scontato. Se infatti la Ssd Intent Sport Union Team ha dimostrato una debolezza iniziale, confermata nello 0-2, a fine partita la squadra di Zagarolo è riuscita invece a ribaltare le sorti, strappando a Labico un decisivo 3-2.

La 1° partita del girone di ritorno si apre con la nona vittoria consecutiva per le atlete della Intent Volley, la cui missione è chiara: “Puntiamo alle prime tre posizioni in classifica – afferma l’allenatore Dario De Notarpietro – il campionato è ancora lungo, ma mantenendo questo impegno le previsioni sono a nostro favore”. Certo è che, pur vincendo questa partita, la battaglia per la Intent Volley è lunga e piena di sorprese. Un campionato in cui anche un solo punto, come quello ottenuto dal Labico, può fare la differenza.

A 12 partite dai playoff, la Intent Volley si trova oggi a 8 punti dalla sesta posizione e a 6 dalla quarta, da cui si sta progressivamente staccando, scalando la classifica come da piani.

Mentre il loro disegno strategico prende forma, la prossima partita sarà disputata il 9 febbraio contro la Omia volley C88, dalle ore 18.39 presso il palazzetto campus dei licei M. Ramadù di Cisterna di Latina.

 

8 Gennaio 2019 0

Volley Serie C :Prima vittoria del 2019 per le ragazze della Intent Sport

Di redazionecassino1

Sabato 5 dicembre le atlete hanno infatti disputato a Zagarolo il loro primo match del 2019, aggiudicandosi nuovamente la vittoria, con un 3-0 contro la Polisportiva Casal De’ Pazzi ASD.

“Il rientro dalla pausa natalizia è stato molto positivo – afferma l’allenatore della Intent Volley, Dario De Notarpietro – ma ad avvantaggiarci è stata anche la fortuna e la scelta dell’avversario, attualmente penultimo in classifica”.

Attualmente la Intent Volley rimane così 5° in classifica nella Serie C femminile, ma la vittoria appena strappata le permette di affacciarsi alla 4° posizione.

Ad attendere le ragazze di Zagarolo nei prossimi match saranno ora le ultime due squadre del girone di andata: la Volleysport ASD e la Fenice.

La Volley Sport è attualmente a un punto di distanza dalla Intent ed è la squadra che si contende con più probabilità l’accesso ai playoff, anticipando un incontro agguerrito fra le due.

Appuntamento dunque a sabato 12 gennaio con la prima trasferta dell’anno, in cui la Intent si scontrerà contro Volleysport presso il Pallone Maurizio Brasili, dalle ore 18.30.

 

 

10 Dicembre 2018 0

Volley Serie C. Quarta vittoria consecutiva per le ragazze della Intent Sport

Di redazionecassino1

Prosegue la rivincita delle ragazze della Intent Volley che nell’ultimo match, prima delle festività, sono rimaste fedeli al proprio obiettivo: scalare la vetta della Serie C.

Sebbene ancora in fase di riassestamento, durante l’ultima partita, disputata in casa sabato 8 dicembre, le pallavoliste di Zagarolo hanno dato del filo da torcere alla APD Don Orione, attualmente 4° in classifica, un avversario forte, ma non imbattibile di fronte all’energia sfoderata dalle atlete lo scorso weekend.

Dai primi minuti di match la Intent Volley ha dimostrato infatti una sportiva aggressività che non ha potuto che avvantaggiarla fino alla fine, con giusto qualche remora in chiusura del set. “Abbiamo giocato molto bene, questa partita contribuisce a rafforzare la nostra positività poiché la Intent Sport, 7° in classifica, ha battuto una squadra più solida e più su in classifica”, afferma l’allenatore Dario De Notarpietro.

La ripresa è tangibile nella strategia, nella difesa fortificata e nell’attacco preciso che si è percepito durante la partita, soprattutto nei momenti di maggior competizione. Torna così a farsi sentire il gioco avvincente che ha contraddistinto nelle precedenti stagioni la squadra di Zagarolo. Con una competizione da fiato corto e una tifoseria accanita, la Intent Sport ha così chiuso il set con un 3-2, regalando alle ragazze di Zagarolo un periodo di festività sereno, ma da non sottovalutare: il prossimo appuntamento sarà in casa nel 2019, il 5 gennaio, quando le atlete dovranno sfidare la Polisportiva Casal De’ Pazzi Asd.

 

7 Novembre 2017 0

Volley: Assitec 2000 “Prestazione spettacolare” vince e convince!

Di redazionecassino1

Bellissima gara quella svoltasi domenica scorsa al palazzetto di Sant’Elia Fiumerapido e bottino pieno per la squadra di casa che doma in soli 3 set l’agguerrita compagine Teatina. Nonostante il secco 3 a 0 le ragazze di Orsogna non hanno mai mollato lottando palla su palla e regalando pochissimi punti. Infatti dal tabellino della gara si evidenziano soltanto 14 errori della squadra ospite e ben 61 punti conquistati dalle ragazze Cassinati. Una Botarelli devastante che ha messo a segno ben 26 punti seguita da un’ottima Guidozzi con 13 punti, Di Nardi 10, Giglio 8, e 2 punti per Borghini e Gatto.

La gara è partita a rilento nel primo set a causa di due black-aut elettrici conseguenti al forte temporale; ma a luce ripristinata il pubblico ha potuto assistere ad un vero e proprio spettacolo di alto livello tecnico ed agonistico. I set sono stati la copia uno dell’altro, durante i quali si è assistito ad un equilibrio fino alla metà dei set per poi assistere ad un cambio di marcia dell’Assitec che allungava inesorabilmente mostrandosi formazione di livello superiore.

Entusiasta a fine gara il Presidente Gargano che ha commentato: “Se continueremo a giocare a questo livello non dobbiamo temere nessuno! Oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra completa, senza punti di debolezza e con tanti punti di forza! Mi è difficile fare complimenti personalizzati, perché se pur è vero che si è vista una Super Botarelli è vero anche che tutti i reparti hanno funzionato alla perfezione ed ogni ragazza mi ha entusiasmato per impegno e bravura. Magistrale è stata la regia di Eleonora Gatto che ha distribuito il gioco in modo impeccabile. E cosa dire di Elitza Krasteva? Un libero così è una garanzia per le compagne che possono dedicarsi a costruire il gioco perché dalle sue parti non cade mai un pallone! Non dimentichiamoci poi del nostro Centralone (Veronica Guidozzi), 13 punti e tanto carisma! E poi ancora Di Nardi, Giglio, Borghini; brave tutte promosse con il massimo dei voti”.

Sabato prossimo si andrà a Terracina con l’intenzione di vincere e convincere e poi a seguire, domenica 19, il derby del Basso Lazio contro il Minturno, l’ennesima puntata di una lunga sfida.

Assitec 2000 Volley                     3

Virtus Orsogna Volley                  0

Parziali: 25/21 – 25/21 – 25/20

Assitec 2000 Volley: 1 Borghini M, 2 Rotondo V, 4 Pantani N, 7 Di Nardi S, 9 Magni L, 10 Gatto E (K), 11 Pallucci C, 12 Botarelli I, 13 Giglio F, 16 Guidozzi V, 17 Schirinzi M, libero 6 Krasteva E.                                                                                                                 Primo Allenatore: D’Amico L.; Secondo Allenatore: Russo L.

Virtus Orsogna Volley: Capponi, Di Bert, Di Gregorio, Di Paolo, Ghezzi, Mancini, Vittozzi, Di Sciullo, Trentini, Cocciaretto, Di Francesco, Taraborrelli.                           Primo Allenatore: Saccucci M.

16 Agosto 2017 0

Assitec 2000 Volley in ritiro ad Exodus di Cassino per allenarsi a “murare le schiacciate della Vita”

Di admin

CASSINO – I Dirigenti dell’Assitec 2000 hanno deciso di ripetere l’esperienza maturata lo scorso anno e inizieranno la preparazione ospiti della Fondazione. Le ragazze resteranno qualche giorno nella struttura di via San Domenico Vertelle dove alterneranno la preparazione fisica a momenti d’incontro e condivisione con i Ragazzi di Exodus.

E’ un’esperienza che hanno voluto fortemente i dirigenti dell’Assitec 2000 ed in modo particolare il G.M.  Gino Torrice: “E’ da moltissimi anni che frequento la Comunità diretta dall’amico Luigi Maccaro, persona che stimo profondamente e che mi piace rappresentare come un capace imprenditore del Sociale. Persona che è stata in grado di aprire, attraverso il cuore, gli occhi dei Cassinati rendendoli consapevoli ed orgogliosi di ospitare sul territorio un vero e proprio Miracolo del Sociale qual è la Comunità di Exodus e di fare propri gli insegnamenti di quel “piccolo Grande Uomo” qual è Don Antonio Mazzi”!

Lunedì 28 agosto le atlete, i tecnici e i dirigenti dell’Assitec 2000 si incontreranno presso la Comunità di via San Domenico Vertelle per dare inizio alla stagione sportiva 2017/2018. Sono ragazze provenienti da mezza Italia, ognuna di esse con il proprio bagaglio sportivo/culturale pronte ad affrontare questa nuova avventura. Ragazze dall’indubbie doti tecniche, atlete che hanno dimostrato sul campo il loro valore sportivo e che sicuramente faranno del tutto per non deludere i tifosi e raggiungere gli obbiettivi Societari. Ma c’è un primo obbiettivo da raggiungere, fondamentale, senza il quale nulla è scontato e con il quale tutto è possibile: “essere una Squadra”. Squadra intesa quale gruppo sul quale ogni individuo che ne fa parte è cosciente di potersi fidare, senza remore, senza paura.

E allora quale modello migliore di Squadra Vincente mostrare alle ragazze se non la Comunità di Exodus!

Forza ragazze del volley, forza ragazzi e ragazze di Exodus uniti siamo una Squadra Imbattibile.

20 Luglio 2017 0

A Piedimonte Terzo Torneo Beach Volley Memorial Mario Marrano. Per ricordare un uomo che è nel cuore di tutti

Di redazione

Piedimonte San Germano– Tutto è pronto per la terza edizione del torneo Beach volley memorial Mario Marrano. Si parte il giorno 22 luglio, ma c’è tempo fino ad oggi per le iscrizioni. L’appuntamento è in piazza Municipio, dove già è in fase di ultimazione il campo con la sabbia. Si tratta di una manifestazione che terminerà il giorno 2 agosto e rappresenta un evento non solo sportivo ma anche un momento di aggregazione per ricordare la figura dell’impegno imprenditore Mario Marrano, scomparso tragicamente nell’aprile 2015 nel piazzale dell’ azienda di famiglia. Mario Marrano è rimasto nel cuore di tutti, non solo pedemontani, poiché era conosciuto e stimato in tutto il cassinate e non solo. Nella contrada Piumarola, a Villa Santa Lucia, per esempio, in sua memoria è stata realizzata un’area verde con una suggestivo monumento in suo ricordo. Una persona sempre sorridente e disponibile, come ha anche ricordato l’ assessore allo sport del comune di Piedimonte, Valerio D’Alessandro, oggi nel corso della conferenza stampa di presentazione del torneo alla quale hanno preso parte anche un referente del Volley di Piedimonte, poi i figli di Mario Marrano, Matteo e Marianna, e il fratello Valentino. Il torneo si divide in due parti: Promo, riservato ai bambini con iscrizione gratuita, e Open per adulti tesserati fino alla seconda divisione. Quest’anno, poi, per il volley Piedimonte la stagione sportiva è stata di grande successo con gli ottimi risultati delle ragazze che sono state promosse in seconda divisione. Dal 22 luglio, tutti in piazza Municipio, allora, per avvicinarsi al volley e per ricordare il grande amico Mario. Natalia Costa