Un Frosinone sciupone sconfitto 3 – 0 a Piacenza

21 marzo 2009 0 Di redazione

Non è bastato un inizio convincente al Frosinone che, contro il Piacenza, ha rimediato tre sonori “schiaffoni”. Un secco tre a zero, ha infatti sancito la supremazia degli emiliani che, solo nella parte iniziale del match hanno subito le iniziative della squadra ciociara. Troppi gli errori commessi, troppe le occasioni sciupate e quado il Piacenza è uscita dal guscio, ha fatto valere il proprio spessore tecnico e la propria capacità di concretizzare ogni azione. Tre palle gol sciupate nei primi 20 minuti da Lucenti, Cavalli ed Eder, poi i padroni di casa sono usciti dalle retrovie e per il portiere ciocaro Frattali sono inziati i guai. Il piacenza è passato al 30° da una lunga parabola sulla quale la difesa frusinate ha tardato ad intervenire e Ferraro ne ha approfittato. La partita sembrava riequilibrarsi con azioni su entrambi i fronti. Al 13° del secondo tempo Volpato subentrato a Ferraro ha deviato un cross di Nainggolan. Altre azioni da gol sfumate prima del 19° quando Avogadri, in contropiede, ha fatto tre a zero.