Stalking a moglie e suoceri, arrestato 37enne

24 giugno 2009 0 Di redazione

Ingiurie, minacce e percosse, questo era rimasto di un matrimonio finito, evidentemente male. La coppia, ormai era in fase di separazione ma lui non accettava questa decisinone, ecco perché, più volte, si è trovato davanti casa della moglie minacciandola ed aggredendo non solo lei ma anche i genitori. Si tratta di un uomo di 37 anni di Castrocielo (Fr) che per oltre un anno si è accanito con minacce, ingiurie e vilenze contro la donna e i familiari a tal punto che, in più occasioni, sono dovuti intervenire i carabinieri per ricondurlo alla ragione. Oggi l’ennesimo episodio, Il 37enne si è avventato contro la suocera picchiandola e procurandole anche alcune ferite. I carabinieri, prontamente intervenuti lo hanno fermato ed arrestato con l’accusa di “stalking”. Un primato provinciale per i militari della compagnia di Pontecorvo agli ordini del capitano Pierfrancesco Di Carlo e del tenete Vincenza Sannino, coordinati sul campo dal maresciallo della stazione di Aquino Santino Messore, quello di oggi infatti è il primo arresto per stalking nella provincia di Frosinone.
Ermanno Amedei