Protezione civile al lavoro su 40 roghi

12 agosto 2009 0 Di redazione

Sono stati 40 gli incendi divampati oggi nel Lazio (13 in provincia di Latina, uno in provincia di Rieti, 19 in provincia di Roma e 7 in provincia di Viterbo) e sui quali è intervenuta la Protezione civile regionale, nell’ambito della Campagna Antincendio Boschivo (AIB) 2009. Impegnate 90 squadre, che hanno gestito lo spegnimento e la bonifica degli incendi. Sono stati necessari gli interventi degli elicotteri della flotta regionale che si sono alzati per coadiuvare le operazioni dei volontari a terra e spegnere gli incendi più impegnativi, mentre in un caso è stato necessario l’utilizzo del Canadair. Tra gli altri mezzi impiegati 2 autobotti da 14mila litri e 2 da 4mila.
I roghi più gravi si sono sviluppati a Monte San Biagio, in provincia di Latina, spento con l’aiuto di un elicottero che ha effettuato 47 lanci, a Itri (LT) in località Magliano, dove sono bruciati 6 ettari di bosco e si è reso necessario l’intervento di 2 elicotteri che hanno effettuato un totale di 75 lanci, a Civitacastellana (VT) dove sono bruciati 2 ettari di bosco e gli elicotteri e il Canadair hanno effettuato un totale di 65 lanci, e a Ponzano Romano, con 3mila mq di boscaglia bruciati.
Per ogni segnalazione di incendi resta attivo il numero verde della Protezione civile regionale 803-555, attivo 24 ore su 24.