La macchina come magazzino della droga, arrestati 3 giovani

27 gennaio 2010 0 Di redazione

Marijuana, hashish e cocaina, i tre giovani arrestati la notte scorsa a Sora (Fr) avevano nella loro macchina, oltre allo stupefacente che i carabinieri ipotizzano fosse destinato alla vendita, anche le attrezzature per confezionarlo in dosi. Per questo i carabinieri agli ordini del capitano Luca Cesaro, hanno tratto in arresto tre giovani, due di Roma ed uno del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I ragazzi, fermati nel corso di un controllo stradale, sono stati trovati in possesso di un consistente quantitativo di sostanze stupefacenti. Il controllo è scattato all’uscita della superstrada Frosinone – Sora, dove i militari hanno intimato l’alt. I giovani si sono mostrati insofferenti e, per questo, i carabinieri hanno proceduto con la perquisizione personale e veicolare che ha permesso di rinvenire complessivamente 160 grammi di marijuana, 0,60 di hashish e 8,2 di cocaina nonché svariato materiale idonei al confezionamento ed un bilancino di precisione, il tutto sottoposto a sequestro.
I tre giovani, B. M. 25 anni di Roma, B. S. 23 anni di Sora e D.S.C. 26 anni di Roma, avevano occultato lo stupefacente in parte indosso a ciascuno, e in parte in una scatola di cartone che invano hanno cercato di sottrarre alla vista dei Carabinieri.
Nel corso della perquisizione, è stata rinvenuta inoltre una mazza da baseball per cui a carico del proprietario dell’autovettura si è proceduto anche per la violazione della legge sul porto e detenzione di armi.
Er. Am.