Edificio comunale evacuato per una falsa bomba

13 gennaio 2010 0 Di redazionecassino1

Una telefonata anonima giunta al centralino del Comune di Sulmona alle 11 circa ha annunciato la presenza di un ordigno esplosivo. Tutti gli impiegati sono stati fatti uscire e gli agenti del Commissariato di Sulmona che hanno provveduto ad ispezionare le stanze di palazzo S. Francesco, senza rinvenire nulla. Gli addetti comunali sono rientrati dopo circa mezz’ora. Le attenzioni degli investigatori sono rivolte ai tabulati telefonici per risalire all’autore del procurato allarme.