Terremoto, quattro scosse in provincia di Macerata

3 febbraio 2010 0 Di redazione

Quattro forti scosse di terremoto, nel giro di due giorni, hanno scosso le Marche; l’ultima è stata registrata questa mattina in provincia di Macerata. L’evento è stato avvertito dalla popolazione nei comuni di Ripe San Ginesio, Sant’ Angelo in Pontano e Loro Piceno.
Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose.
Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico si è verificato alle ore 8.53 con magnitudo 3.0. Ma già ieri, intorno alle 20, nella stessa zona la terra aveva tremato per due volte con intensita paria a 2,6 e 3,5. Ed ancora, il giorno prima, intorno a mezzogiorno, con magnitudo 2,6.