Nel fiume 21 corpi di bimbi morti

31 marzo 2010 0 Di redazione

I corpi di bambini, neonati, alcuni ancora feti, in tutto 21, sono stati trovati in un’ansa di un fiume vicino la città di Jining, nella Cina orientale. Tutte le attenzioni si sono qundi concentrate sul vicino ospedale civile anche perché, pare, che ai piedi di alcuni corpicini vi fosse ancora un laccio identificativo proprio dim quell’ospedale. Immaginiamo la terribile scena che si è presentata agli occhi di alcuni cittadini che hanno notato i corpicini dei pargoli nell’acqua. Sono stati loro a lanciare l’allarme e permettere l’inizio delle indagini. Pare ino,tre che alcuni dei bimbi fossero stati ricoverati proprio nell’ospedale e che siano morti per gravi malattie. In larga parte però sarebbero feti risultato di aborti. In Cina è possibile avere solo un figlio, per il secondo si pagano tasse molto salate.