Regionali 2010 / Veroli, il consigliere Campoli: “Mario ha le idee chiare per arginare la crisi economica”

8 marzo 2010 0 Di redazione

Un successo annunciato l’incontro promosso ed organizzato dal consigliere comunale di Veroli, Denis Campoli, per sostenete la candidatura di Mario Abbruzzese alle prossime elezioni regionali del 28 e 29 marzo prossimi. Un centinaio di sostenitori dell’esponente politico del Popolo della Libertà hanno preso parte, domenica scorsa, alle 13.30, nei locali della pizzeria “Mulligans” di Veroli, all’incontro nel quale il candidato pidiellino Abbruzzese ha ampiamente illustrato i punti cardine del suo programma politico-elettorale. Un incontro conviviale alla quale, fra gli altri, ha partecipato anche l’europarlamentare del Pdl, Alfredo Pallone. A presentare ai convenuti il candidato alle regionali Mario Abbruzzese ci ha pensato, in maniera egregia, il consigliere municipale Denis Campoli che, nel corso del suo intervento introduttivo, ha più volte sottolineato l’importanza di sostenere Mario Abbruzzese al Consiglio regionale del Lazio. “Abbruzzese è l’unico politico della nostra Provincia ad avere le carte in regola per ricoprire un importante incarico, strategico e prestigioso, come quello di consigliere regionale”, ha detto ai presenti Campoli. “Ormai tutti sanno che Mario conosce a fondo il territorio – ha sottolineato – e sa muoversi bene per portare ricchezza in zona. Noi lo sosterremo perché lo reputiamo un politico valido e capace, che nella sua esperienza amministrativa ha sempre dimostrato di essere umano e vicino alle esigenze dei cittadini”. L’attestato di stima e fiducia dell’esponente locale è solo l’ultimo, ma solo in ordine di tempo, che in queste settimane di campagna elettorale il candidato Abruzzese ha raccolto nel suo lunghissimo e serrato tour per i 91 Comuni della Provincia di Frosinone. “Il lavoro è al primo posto nel mio programma – ha ribadito Abbruzzese ai presenti -. Ora la priorità è uscire presto dalla crisi per conservare i posti di lavoro esistenti e crearne di nuovi, per dare ai nostri giovani la prospettiva di occupazione dignitosa e sicura, arginando il precariato, che sta impedendo loro di programmare una vita personale e familiare. E’ per questo che il mio primo impegno, se verrò eletto alla Regione Lazio come consigliere, sarà quello di programmare interventi urgenti per le Piccole e Medie Imprese di tutta la zona, che sono una grande risorsa del nostro territorio, il tutto con il chiaro intento di creare nuovi posti di lavoro da destinare a tutti i cittadini della Provincia di Frosinone”.