Corsa clandestina in centro con le auto di papà

14 maggio 2010 0 Di redazione

Una corsa clandestina in piena regola, in pieno centro e, forse, anche sotti l’effetto di alcolici. Per questo i carabinieri di Sora al comando del capitano Luca Cesaro, questa notte, hanno denunciato due giovani per la violazione dell’articolo 9 del nuovo codice della strada che fa divieto di gareggiare su strade pubbliche con veicoli a motore. Alla guida di due potenti automobili, di proprietà dei loro genitori, C.S. 20 enne e L.A. 18 enne, entrambi di sora, sono stati sorpresi mentre di dvano battaglia, sorpasso dopo sorpasso, tra le vie del centro. I militari, oltre a contestare loro i reati al codice della strada, li hanno anche denunciati per non essersi voluti sottoporre al test alcolimetrico, nonostante manifestassero chiari sintomi di ubriachezza.
ermadei@libero.it