800mila famiglie con animali in viaggio per la Pasqua

17 aprile 2011 0 Di admin

Secondo le stime del movimento turistico delle famiglie con animali saranno ottocentomila le famiglie che nel fine settimana di Pasqua si metteranno in viaggio con i propri animali in vista del ponte. In particolare circa 750.000 saranno i cani che seguiranno le famiglie che hanno scelto di passare fuori casa il ponte di Pasqua. Di questi circa la metà si recherà in alberghi che accettano i cani una buona parte in agriturismo e nelle seconde case,mentre circa 20.000 famiglie ed i loro cani si muoveranno in camper. Tra le mete la stragrande maggioranza delle famiglie che viaggerà coni propri animali ha scelto il mare come meta della piccola vacanza pasquale seguite da località di campagna e città d’arte. 45.000 i gatti che festeggeranno Pasqua con i propri amici umani e cinquemila gli altri animali che seguiranno i loro amici umani nelle località del turismo pasquale. Ma il ponte di Pasqua, il primo di fatto dalla fine dell’inverno coincide anche con la prima ondata di abbandoni di cani, lo scorso anno furono 323 le segnalazioni arrivate al telefono amico di AIDAA relativa all’avvistamento di cani abbandonati su strade ed autostrade italiane. Anche quest’anno l’associazione animalista metterà a disposizione in proprio servizio di segnalazione di eventuali cani abbandonati e vaganti sulle strade ed autostrade italiane . Dalle ore 15 di venerdi 22 aprile fino alle ore 22 di lunedì 25 aprile sarà aperto un doppio canale di segnalazione sia via telefono chiamando il numero 3926552051 (vodafone) qualora si dovesse trovare occupato il numero del telefono amico AIDAA sarà anche possibile fare una segnalazione esclusivamente via sms al numero 3487611439, le segnalazioni saranno poi inoltrate alle autorità competenti che si attiveranno per il recupero del cane. “Quello di Pasqua quest’anno di fatto è il ponte che introduce l’estate, secondo le stime del nostro movimento delle famiglie per il turismo con animali quasi un milione di animali saranno sulle strade in quei giorni insieme ai propri padroni- ci dice Lorenzo Croce- presidente di AIDAA- per tutti coloro che lo vogliono noi mettiamo a disposizione gratuitamente i nostri decaloghi per il viaggio e le vacanze sicure di fido e micio, ma il ponte di pasqua è anche quello dove inizia l’abbandono estivo dei cani, le prospettive sono migliori rispetto agli scorsi anni ma come ogni anno noi saremo presenti con il nostro servizio dove segnalare i cani vaganti o abbandonati per poterli recuperare, ricordiamo che purtroppo gli animali abbandonati e vaganti sono spesso spaventati e possono essere anche causa di incidenti stradali”.